capelli come lavarli

I trucchi per prendersi cura della bellezza della chioma sono tantissimi. Molti di questi riguardano capelli come lavarli. Avere le idee chiare in merito è importante. Per questo, abbiamo selezionato alcuni consigli ed errori da evitare a seconda della tipologia di capigliatura.

Come lavare bene i capelli grassi

Iniziamo a parlare di capelli come lavarli con qualche consiglio dedicato a chi ha il cuoio capelluto al grasso.

Per procedere al meglio, è fondamentale innanzitutto capire la causa dell’eccessiva secrezione di sebo cutaneo. In alcuni casi tutto è riconducibile allo stress. In altri, invece, a questioni genetiche o ambientali.

Nella terza circostanza, per lavare al meglio i capelli potrebbe essere necessario ricorrere a uno shampoo antismog. Questi prodotti, adatti soprattutto a chi vive nelle grandi città, sono in grado di creare un film protettivo per il fusto del capello.

Chi ha i capelli grassi e cerca consigli su come lavarli, può trovare una soluzione valida anche nello shampoo all’ortica. Questa pianta, infatti, è caratterizzata da importanti proprietà purificanti e astringenti. Molto buoni sono anche i prodotti per capelli a base di menta e camomilla.

Attenzione: spesso, chi ha i capelli grassi, deve fare i conti anche con la forfora. Cosa fare in questo caso? Le soluzioni utili vanno dai prodotti a base di acido salicilico fino al catrame vegetale. Prima di procedere all’acquisto, però, è fondamentale capire la natura della forfora. Molte persone, infatti, non sono in grado di distinguere la forfora grassa da quella secca, causata da un’irritazione del cuoio capelluto.

capelli come lavarli
Foto: Getty Images

Capelli come lavarli: gli errori da evitare

Quando si tratta di capire capelli come lavarli, è necessario avere le idee chiare sugli errori da evitare. Quali sono? Tra i principali, troviamo senza dubbio il fatto di utilizzare l’acqua bollente.

Quali sono i rischi? La perdita del colore in caso di capelli tinti innanzitutto! Lavando i capelli con acqua calda e tiepida, si riesce anche ad aprire le cuticole, ottimizzando gli effetti dello shampoo e del balsamo. Un consiglio da professionisti? Quando si è quasi alla fine del lavaggio, sciacquare con acqua fredda. In questo modo, si favorisce il processo opposto, ossia la chiusura delle cuticole, e si migliora l’idratazione. 

Molto importante è anche evitare di frizionare le ciocche con troppa forza. Il rischio, in questo caso, è quello di spezzare il capello.

Ovviamente non bisogna esagerare con lo shampoo! Per lavare bene i capelli, non è certo necessario superare le 2 passate!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here