Capelli come pulirli: consigli pratici per la bellezza della chioma

Le soluzioni relative a capelli come pulirli comprendono numerose alternative molto semplici, utili per il lavaggio a secco.

capelli come lavarli
Photo Credits: Shutterstock

Curare la bellezza della chioma è fondamentale. Per questo è normale chiedersi capelli come pulirli. Se state cercando consigli pratici utili al proposito, seguiteci nelle prossime righe per scoprire alcune imperdibili dritte che abbiamo selezionato per voi!

Pulire i capelli senza lavarli: è possibile?

La risposta è affermativa: pulire i capelli senza lavarli è possibile! In questo caso, chi si domanda capelli come pulirli può trovare una valida risposta nel borotalco. Non tutti sanno che può essere utilizzato senza problemi per lavare i capelli a secco.

Riesce infatti ad assorbire il sebo in eccesso e a lasciare sui capelli un profumo molto gradevole. Per pulire i capelli, in questo caso, bisogna partire mettendosi a testa in giù sul lavandino o sulla vasca da bagno. Ovviamente, il passo successivo consiste nel cospargere i capelli con il borotalco. Una volta completati questi step, si inizia a massaggiare. 
Un consiglio utile per ottenere buoni risultati con questo lavaggio a secco consiste nel concentrarsi particolarmente sulle radici. Di solito, infatti, è questa la parte del capello che attira la maggior quantità di sporco.

Attenzione: il lavaggio a secco con il borotalco è utile, ma gli effetti durano massimo un giorno! Una volta trascorso questo lasso di tempo, per forza di cose bisogna procedere con lo shampoo.

Capelli come pulirli: altri consigli utili

capelli come lavarli
Photo Credits: Shutterstock

Chi cerca soluzioni in merito a capelli come pulirli deve andare oltre al borotalco. Esistono infatti tante altre soluzioni, come per esempio la maizena. Questa particolare tipologia di farina è utilizzata in cucina per la preparazione di torte e dolci in generale. Si tratta però anche di un’ottima alternativa per lavare i capelli a secco, soprattutto se sono scuri.

Qual è la differenza rispetto al borotalco? Il fatto di lasciare meno residui grazie alla consistenza fine. I passi da seguire per il lavaggio sono uguali a quelli indicati per il borotalco, fatta eccezione per la quantità di prodotto da utilizzare, decisamente minore nel caso della maizena. Dopo la sua applicazione, bisogna pettinare molto bene i capelli.

Lavare i capelli con il bicarbonato di sodio: ecco come fare

Un ultimo suggerimento dedicato a chi si chiede capelli come pulirli ricorda le proprietà del bicarbonato. Cosa bisogna fare per usarlo quando ci si lava i capelli? Cospargere una piccola quantità di prodotto sul cuoio capelluto e lasciare agire per qualche minuto, massimo dieci. Subito dopo, bisogna pettinare per eliminare i residui.

capelli come lavarli
Photo Credit: Pixabay.com

È anche possibile diluire il tutto in un goccio d’acqua. In questo caso, più che di shampoo secco, si parla di maschera, da lasciare agire sempre per una decina di minuti per poi risciacquare con attenzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here