Calzedonia Summer Show, andato in scena a Verona il 10 e l’11 aprile, ha portato in passerella le creazioni per l’estate. Cotril è stato official hairstyle dell’evento.

Cotril e Calzedonia

L’artistic team Cotril, guidato dal suo Global Creative Director Giovanni Iovino, ha curato in esclusiva la parte hairstyling del fashion show di Calzedonia. La nuova collezione beachwear si immerge nell’atmosfera caraibica, enfatizzata da stampe floreali colorate e da richiami ad animali esotici. Tutto questo si riflette nell’hairstyling realizzato da Giovanni Iovino, frutto di un accurato lavoro di ricerca messo a punto col team creativo dello show.

Da qui la scelta di puntare su capelli lunghi, sciolti sulle spalle, e onde naturali. Un look che ci catapulta immediatamente al mare, tra spiagge bianche e acque turchesi.

Cotril si è occupato anche dell’hairstyling delle donne vip presenti, tra cui Anna Tatangelo, Isabella Ferrari, Francesca Chillemi e Beatrice Valli.

Cotril: i prodotti

Creative Walk Volume Roots Spray

È uno spray per le radici. Racchiude molteplici benefici in un solo prodotto: dona volume e ravviva i capelli, rende i capelli più morbidi e luminosi e controlla l’effetto crespo.

Creative Walk Sea Salt

Spray texturizzante al sale, per creare un look effetto spiaggia con onde morbide e naturali. Contiene sale marino che aiuta a donare consistenza e definizione ai capelli. Doma l’effetto crespo.

Naturil Argan Oil Beauty Oil

Illumina, ripara e nutre, senza appesantire, qualsiasi tipologia di capello. Consente di ottenere una piega perfetta in pochi minuti.

Il mosso ottenuto grazie a questi prodotti è naturale e glamour allo stesso tempo. Ricorda le onde crete al mare da vento e salsedine. In realtà dietro c’è molta professionalità.

“Si dona volume alle radici Creative Walk Volume Roots Spray, creando prima un movimento leggero e poi lavorando la ciocche con il ferro – spiega Giovanni Iovino – Naturil Argan Oil Beauty Oil, idrata e definisce le punte, mentre Sea Salt dà il tocco finale definendo maggiormente le onde.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here