Perché le unghie diventano bianche: cause e rimedi

Foto: Pixabay@Hans

Perché le unghie diventano bianche?

Si chiama “leuconichia” ed è un disturbo che genera macchie bianche più o meno estese sulla superficie dell’unghia.

Le cause sono molteplici e diversi possono essere i rimedi per debellare il problema.

Che cos’è la leuconichia e quali sono le cause

Foto: Pixabay@Giuliamar

La leuconichia è causata da un forte accumulo di cheratina in alcune zone dell’unghia o su tutta la lamina ungueale.

La leuconichia può essere infatti “punctata” quando le macchie bianche si presentano piccole (soprattutto nei bambini), “diffusa” quando l’unghia diventa tutta bianca o “striata” quando essa è caratterizzata da striature biancastre.

Tale disturbo può essere causato da una forte mancanza di zinco, ferro e vitamina B 6 e non di calcio, come si credeva un tempo.

La leuconichia può avere anche altre cause come: cirrosi epatica, anemia, infezioni fungine, problemi all’intestino.

Tra le cause sono da annoverare anche la nefrite e e la psoriasi, capaci di provocare la comparsa delle macchie bianche sulle unghie.

Un piccolo trauma può far comparire queste antiestetiche macchie, come ad esempio il mangiarsi frequentemente le unghie o trattarle con una manicure aggressiva.

La leuconichia può colpire anche le unghie dei piedi, sulle quali sia stato tenuto un smalto troppo a lungo.

Un tal caso l’unghia subisce una macerazione che genera le macchie bianche.

I rimedi per la leuconichia

Foto: Pixabay@Couleur

Se la leuconichia è causata dalla mancanza di ferro, zinco e vitamina C e B 6, basta integrare nella dieta alimenti che contengano tali minerali e vitamine.

Si consiglia di mangiare agrumi a volontà oppure di assumere un multi vitaminico, sotto consiglio medico.

Efficaci sono anche i broccoli, il pesce, la carne, la frutta a guscio che migliorano lo stato di salute generale dunque anche delle unghie.

Il Tea Tree Oil e quello di arancio sono ottimi contro le macchie bianche da fungo o da infortunio.

Mischiate alcune gocce dell’uno o dell’altro con dell’olio d’oliva e massaggiate sulle unghie.

Lasciate agire per per circa 45 minuti l’olio di arancio e per 20 minuti il Tea Tree Oil; infine risciacquate con acqua tiepida.

Immergete la punta delle dita in una bacinella nella quale avrete sciolto una compressa di Alka Seltzer e tenetele a bagno per 5 minuti: questo farmaco anti acido sembra essere un valido rimedio contro le macchie bianche.

Anche strofinare una fetta di limone sulle unghie può risolvere il problema.

Lasciate agire il liquido per mezz’ora e poi risciacquate: le vostre unghie vi ringrazieranno.

Per eliminare le chiazze chiare basta anche aspettare che l’unghia cresca per poter tagliare via la parte interessata.

In ogni caso ricordate di tenere bene idratata la lamina ungueale con un olio nutriente o una crema alla vitamina E.

Trattate le vostre unghie con cura e rispetto, utilizzando sempre prodotti di qualità.

Non limatele troppo e ricordate di indossare i guanti per le pulizia casalinghe, per non aggredirle con detersivi e detergenti.

Un consulto medico è sempre consigliabile perchè questiverificherà la presenza o meno di cause di natura più seria e vi dirotterà verso il rimedio più appropriato.

 

 

 

 

 

 

]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here