Pelle impura: cause trattamenti e prodotti da usare

La pelle a tendenza acneica non è problema solo degli adolescenti e deve essere trattata con cosmetici che aiutino a normalizzare la secrezione di sebo e a levigare la superficie.

glass skin
Foto: Shutterstock

È un falso mito che la pelle impura e a tendenza acneica sia un problema di cui si devono preoccupare solo gli adolescenti.

Come spiega il professor Maurizio Cavallini (Specialista in Chirurgia Plastica, Responsabile del Servizio di Dermatologia e Dermatochirurgia del CDI), “dobbiamo ricercare le cause di una pelle con eccessi-va oleosità e imperfezioni nell’infiammazione delle ghiandole sebacee, dovuta in parte a fattori genetici ma soprattutto a situazioni ormonali”

Tanto che questa problematica si presenta di frequente (nel 50% dei casi) in età adolesceziale, sia nell’uomo sia nel- la donna. Talvolta le imperfezioni possono ricomparire in età adulta, soprattutto nelle donne dopo i 40 anni. 

Pelle impura: i consigli dell’esperto

“È fondamentale è trattare le pelli impure con cosmetici adeguati” sottolinea Cavallini “Il primo step è la detersione, con un prodotto a base di frutta spremuta a freddo, come le mele, seguiti da un tonico a effetto astringente. 

Se si usa il sapone, è essenziale che abbia un pH neutro o meglio leggermente acido. Utili sono anche i trattamenti esfolianti che, grazie a principi attivi quali acido azelaico, salicilico, piruvico o glicolico, levigano la pelle e ne migliorano l’ossigenazione. 

Per quanto riguarda la skincare, oltre a usare quotidianamente prodotti adatti a pelle impura/acneica: “una volta alla settimana si può fare una maschera all’argilla, efficace e con un prezzo accessibile”  consiglia il professor Cavallini “indicati anche i vapori alle erbe”

 Si fa bollire un litro d’acqua, si aggiunge un cucchiaio di miscela di camomilla o rosmarino, dall’azione  detergente, e uno di menta o limone, astringente, poi si avvicina il viso alla pentola per 10 minuti. 

Importantissimo, soprattutto per chi ha una pelle impura come per tutti gli altri, ”usare tutto l’anno una protezione solare alta”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA