Come si mette lo smalto sui piedi? I segreti per una pedicure perfetta

Mettere lo smalto sui piedi non è sempre un'impresa facile. Ma basta conoscere alcuni trucchetti per rendere il tutto un gioco da ragazze

shutterstock_286058147
La pedicure perfetta

Smalto piedi: come metterlo?

Con l’arrivo dell’estate, capita spesso – se non sempre – di scoprire i piedi. Sandali, zeppe, infradito da spiaggia. Le scarpe chiuse si rivedono a settembre. Per questo è necessario curare i piedi e adornarli con cavigliere, anellini e, ovviamente, con smalto. Come metterlo correttamente e senza sbavature però, non sempre è un gioco da ragazze. Ma può diventarlo conoscendo alcuni segreti.

Smalto piedi: i segreti per applicarlo bene

Per applicare bene lo smalto sui piedi, il primo segreto è quello di prendere un separatore per le dita. Se ne trovano a prezzo bassissimo in tutti i casalinghi, le profumerie e anche nei supermercati. Divaricate bene la dita, in modo da evitare sbavature tra un dito e l’altro.

Smalto piedi come metterlo senza commettere errori

Comprate uno smalto di qualità, scuotete la boccetta prima di aprirla. Svitate il tappo. Tirate fuori il pennellino e lasciate scolare il prodotto in eccesso. A questo punto partite sempre dal centro dell’unghia. Cercate di mantenere la mano ferma (il tremolio e l’incertezza sono i primi nemici della pedicure). Spennellate prima l’alluce per poi passare alle altre dita sulle quali basterà una piccola spennellata. Se lo smalto ha una buona corposità, non servirà immergerlo nella boccetta ad ogni unghia. Regolatevi in questo modo: un’immersione per l’alluce. Un’immersione per secondo e terzo tipo. Un’ultima immersione per quarto dito e mignoletto.

Se volete ottenere un risultato coprente e ben uniforme, date due passate di smalto. Se volete rifinire il vostro lavoro con un tocco lucido, fissate la pedicure con uno smalto trasparente.

shutterstock_760787074
Come Applicare lo smalto sui piedi

Smalto piedi come metterlo: ultimi consigli

Non siate mai frettolose nel mettere lo smalto sui piedi o rischierete di dover ricominciare a tutto daccapo. Dedicate alla vostra pedicure almeno una ventina di minuti. Serviranno per fare le cose con calma e meticolosità, serviranno per far asciugare bene lo smalto. Ricordatevi tra una passata e l’altra di smalto di attendere sempre 3-5 minuti (anche quando sulla boccetta leggete 60 secondi o indicazioni simili). E togliete il separatore delle dita, solo quando lo smalto si sarà completamente asciugato.

Smalto piedi: occhio alla qualità

La resa finale della vostra pedicure, però, dipenderà anche dalla qualità dello smalto scelto. Dunque ricordate sempre di acquistare un prodotto buono (che non vuol dire a tutti i costi super costoso). Che sia fluido all’applicazione e non faccia grumi. Che abbia un bel pennello e che si asciughi in modo uniforme.

Seguendo tutti questi consigli, mettere lo smalto sui piedi diventerà una delle cose più semplici della vostra beauty routine estiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here