belt bag
Modello Givenchy

Con “la Belt Bag” la moda ribadisce la “logica del ritorno”. Non nostalgico, ma rivisitato e contestualizzato.

Dunque, direttamente dagli anni Novanta, torna il marsupio. Piccolo, pratico, comodo e ora più che mai super cool tanto da guadagnarsi il podio tra le It Bag di stagione!

Già nell’archivio di molte Maison come Prada e Moschino, il marsupio è stato rispolverato da molti stilisti per l’autunno-inverno 2017/2018 e rivisitato in chiave moderna e glamour.

Certamente il successo della “Belt Bag“, così come viene chiamato negli States, viene decretato da Gucci che ne lancia una versione in pelle dalle linee ovali e Miu Miu che, ispirandosi al mondo dell’automobilismo, realizza una borsa che fonde il modello sportivo senza tempo con i materiali e la lavorazione tipici del marchio.

Belt Bag: il Miu Rider

Divertente quanto funzionale, il Miu Rider è un vivace patchwork di morbida pelle matelassé in luminosi abbinamenti cromatici: bordeaux e rosa confetto, rosso intenso e nero, nero e verde racing, tutti con un brillante piping bianco a contrasto. Una rivisitazione, quella di Miuccia Prada, che rende il Miu Rider un accessorio inconfondibile, unico nella collezione.

Da accessorio sportivo a protagonista delle passerelle

Il marsupio, pezzo di origine “sportiva”, è tornato cosi in passerella come alternativa pratica alla borsa. E dalla passerella allo street il passo è stato poi breve.
Bella Hadid, Beyoncé, Chiara Ferragni, Kendall Jenner, Sarah Jessica Parker, Rihanna sono solo alcune delle celebrities e influencer che hanno già sfoggiato i modelli più cool del momento cavalcando la tendenza di stagione.

Confortevole e stiloso, facile da indossare e mai banale, il marsupio è oggi decretato senza alcun dubbio il pezzo forte di questa stagione e della prossima primavera-estate.
La tendenza lo vuole portato trasversale e alto sul petto: che sia nella sua tradizionale forma a mezzaluna o nella versione bag a tracolla rigida.

Insomma, voi siete pronti a indossarlo nel migliore dei modi?

© RIPRODUZIONE RISERVATA