Burberry collabora con Vivienne Westwood, l’iconica stilista britannica, per la realizzazione di una capsule collection celebrativa dello stile e dell’heritage britannico.

La limited edition, che sarà la prima per Burberry sotto la direzione creativa di Riccardo Tisci, sarà lanciata il prossimo dicembre.

Riccardo Tisci & Vivienne Westwood

Dopo ben dodici anni alla guida di Givenchy, dallo scorso marzo Riccardo Tisci è direttore creativo di Burberry, un incarico che ha annunciato egli stesso attraverso il proprio account Instagram.

Quella avviata con Vivienne Westwood è la prima collaborazione di Burberry della sua era.

“Vivienne Westwood è una ribelle, è una punk e non ha rivali nella capacità di rappresentare lo stile britannico, che ha ispirato così tanti di noi. Sono molto orgoglioso di ciò che creeremo insieme”

ha dichiarato Riccardo Tisci.

Vivienne Westwood ha iniziato a disegnare abiti nel 1971 insieme al suo partner Malcolm McLaren, usando come atelier il negozio al 430 di Kings Road, a Londra.

A loro va il merito di aver definito la cultura Punk con la collezione Seditionaries. Era il 1976.

Nel 2004 il Victoria & Albert Museum di Londra ha ospitato una mostra retrospettiva di Vivienne Westwood, la più grande mostra mai dedicata a una stilista britannica vivente.

Nel 2006 è stata nominata Dame of the British Empire by Her Majesty, Queen Elizabeth II.

E nel 2007 è stata premiata con l’“Achievement in Fashion” ai British Fashion Awards di Londra.

Cool Earth

Burberry collabora con Vivienne Westwood con l’obiettivo di supportare Cool Earth, organizzazione non profit che lavora con comunità della foresta pluviale per fermare la deforestazione e il suo impatto sui cambiamenti climatici.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here