Paris Fashion Week: la donna di Saint Laurent è una Catwoman in latex

Dai classici pantaloni in vinile ai top, passando per la rivisitazione in latex del tubino nero, Saint Laurent non lascia spazio a dubbi: l'Autunno/Inverno 2020-2021 sarà all'insegna dello stile alla Catwoman.

Getty Images

La Paris Fashion Week entra nel vivo con Saint Laurent, storica Maison francese sotto la guida del direttore creativo Anthony Vaccarello. Dopo la sfilata fortemente femminista di Dior, anche Saint Laurent punta tutto su un ideale e un’estetica di femminilità strong, quasi badass

L’ispirazione, è innegabile, arriva da Catwoman. Il trend avvistato in passerella che, con buone probabilità, sbarcherà anche nello street style e tra le proposte delle catene low cost, infatti, è il latex, proprio come quello del costume attillatissimo dell’eroina dei fumetti DC Comics antagonista di Batman.

Non è di certo una novità assoluta, ma il latex per Saint Laurent assume forme e declinazioni inesplorate finora. Accanto ai classici pantaloni in vinile, lucidissimi e super aderenti, declinati nell’immancabile nero e in tonalità più accese come il viola, hanno sfilato in passerella top, gonne e abiti realizzati nello stesso materiale.

Getty Images
Getty Images

I pantaloni in vinile per Saint Laurent si portano con stivali a loro volta in latex oppure con classiche slingback bon ton, abbinati a maxi blazer e foulard. Perfino gli abiti sono in latex, da quelli con scollo incrociato al classico tubino nero.

Getty Images
Getty Images

Il “little black dress” non è mai stato così audace e rock come sulla passerella di Saint Laurent alla Paris Fashion Week!

Getty Images

Aspettiamoci quindi un prepotente ritorno del latex sulle scene, affiancato dall’ecopelle, altra maxi tendenza che abbiamo rintracciato sulle passerelle della recente Milano Fashion Week e che sicuramente ritroveremo anche nelle prossime sfilate di Parigi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA