assicurazione sanitaria
Foto @Getty Images

L’assicurazione sanitaria in America è fondamentale per poter accedere anche alle cure più semplici e banali. Lo sa bene chi ha vissuto per un po’ di tempo negli States. Ma anche chi ha organizzato un viaggio negli USA. Tutte le agenzie di viaggio consigliano di stipulare prima della partenza una buona assicurazione. Altrimenti si rischia di pagare caro per cure necessarie nel caso di malori, incidenti, malattie che possono capire sul suolo a stelle e strisce.

E’ stata una battaglia fondamentale del Governo Obama quella legata alla riforma sanitaria, il famoso Obama Care fortemente contrastato dal successore Donald Trump. Perché se non hai i soldi per pagarti un’assicurazione, non solo rischi di dover subire un salasso anche solo per una flebo al pronto soccorso. In alcuni casi, i pazienti non assicurati vengono addirittura rifiutati dagli ospedali. Si capisce come siano colpite in questo modo le fasce più deboli della popolazione.

Oggi assistiamo a un fenomeno decisamente allarmante: sempre più americani rischiano, ma non stipulano alcuna assicurazione sanitaria. Ed è tutta colpa dei prezzi che aumentano e dei servizi che si riducono. La protesta non è solo di chi non se la può proprio permettere. Anche gli americani benestanti cominciano a chiedersi se non sia un prezzo troppo caro da pagare.

assicurazione sanitaria
Foto @Getty Images

Assicurazione sanitaria, perché gli americani non la fanno

Sempre più americani considerano i prezzi delle polizze troppo alti. Anche considerando quello che coprono. Ad esempio una famiglia del North Carolina arrivava a spendere 1800 dollari al mese. Davvero cifre incredibili. Altre famiglie hanno lamentato che i prezzi sono raddoppiati. E anche se non si tratta di famiglie povere, comunque sono troppo alti.

In tutta l’America sono migliaia le persone che rischiano non stipulando assicurazioni per la salute. Se non si hanno abbastanza soldi da parte, anche una semplice frattura al polso può costare cara, in termini di soldi sborsati per coprire ogni singola cura medica. Bloomberg News sta seguendo le storie di dozzine di famiglie che hanno preso questa strada.

E pensare che, grazie all’Obama Care, si era arrivati ai minimi storici, visto che la copertura era stata estesa a quasi 20 milioni di persone. Ma Trump ha cambiato alcune parti della legge. E per le persone che non hanno un piano sanitario compreso nel loro contratto di lavoro o coperto dal governo, pagare cifre mensili così alte è davvero impossibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here