L’importanza del riscaldamento nello sport

Personal Trainer
Ivan Lo Cicero

La parola al personal trainer Ivan Lo Cicero

“Il consiglio che do ai miei atleti è di iniziare con il riscaldamento, fondamentale per attivare la circolazione sanguigna, l’apparato cardiocircolatorio e per lubrificare le articolazioni. Sempre accompagnando il tutto con lo stretching. Il riscaldamento può essere eseguito con salto della corda, ottimo perché sviluppa velocità, coordinazione, fiato, resistenza, agilitá e tonificazione di tutto il corpo. In alternativa, se si ha la possibilità di correre fuori: 10 minuti di running. Se indoor 5/10 minuti di step, di esercizi a corpo libero o di corsa sul posto. Entrando nello specifico il consiglio è un minimo di 10 burpees se si è in grado di eseguirli correttamente o in alternativa push-up – piegamenti sulle braccia – calcolando di raggiungere almeno il 70/80% della propria prestazione massima individuale. Per le donne, alle quali risulta di solito difficile l’esecuzione di questo esercizio, consiglio di eseguirli con le ginocchia in appoggio, sfiorando il pavimento con il petto e cercando di evitare movimenti ondulatori, mantenendo costantemente contratta la cintura addominale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA