7 consigli economici per rendere la tua cucina instagrammabile

Chi non desidera una cucina come quelle dei cataloghi delle riviste? Per renderla più confortevole e glam, perfetta per le foto da instagrammare, non occorrono grandi spese. La fantasia è la chiave per trasformare qualunque ambiente.

cucina
Getty Images

“Non c’è posto al mondo che io ami più della cucina. Non importa dove si trova, com’è fatta: purché sia una cucina, un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tantissimi strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano. Anche le cucine incredibilmente sporche mi piacciono da morire” scriveva Banana Yoshimoto in Kitchen. E aveva ragione, la cucina è uno dei luoghi più intimi, particolari e personali della casa. In cucina si crea, si sognano momenti romantici, ci si scambiano segreti e confidenze, si assaporano aromi e profumi, si fotografano piatti e ricette da instagrammare e hashtaggare. La cucina è un luogo poetico e renderla il più possibile personale, bella e accogliente è un must per chiunque. Abbellire questo locale è facile, anche senza grossi esborsi. Ecco 7 consigli d’oro.

1 – Utilizzare piatti come decori alle pareti

Pixabay

Maioliche, disegni stilizzati, ceramiche particolari. I piatti sono bellissimi anche da guardare oltre che utili per contenere alimenti e cibi. Si possono scegliere con cura in base al proprio arredamento e appendere a pareti, per dare un’aria chic ma anche assolutamente easy e comfortable.

2 – Appendere mensole volanti

Pexels

Mensole rustiche in legno per chi ama lo shabby chic e lisce, bianche e futuristiche per lo stile moderno. L’idea è posizionarle nei luoghi meno usuali, come sopra il lavandino o accanto al frigorifero, per esibire oggetti estrosi o di design.

3 – Aggiungere colore con gli sgabelli

Pixabay

Gli sgabelli colorati evocano un mood festoso e danno un tocco di colore alla cucina. Quattro o cinque sgabelli rosa shocking o giallo canarino sono perfetti per conferire un guizzo vivace a un ambiente troppo prosaico. Anche quelli pop, con scritte divertenti, sono perfetti.

4 – Optare per lampadari maestosi

Pexels

Gli antiquari ne sono pieni: lampadari enormi, a goccia, in cristallo, antichi, d’epoca, danno un tocco decisamente raffinato e glam a un ambiente. Chi preferisce il design minimal ed essenziale può scegliere un colore particolare a tema o in contrasto con il resto degli arredi.

5 – Spargere piante

Pexels

Una romantica rosa, una sofisticata orchidea, qualche vasetto di viole o ciclamini, ma anche salvia, basilico, menta: popolare la cucina di piante la caratterizzerà in modo soave grazie al profumo intenso e al verde che ravviverà il locale.

6 – Esibire le cose belle

Pixabay

Stoviglie antiche, vasi di fiori, piatti provenzali, tazzine artistiche: tutto ciò che è bello deve essere mostrato e per questo occorre una credenza aperta, per enfatizzare la personalità dell’ambiente.

7 – Utilizzare monocromie

Pexels

Una cucina tutta rosa o verde, bianca o azzurra connoterà l’ambiente in modo forte e deciso, con una sensazione visiva di piacevole armonia e rilassatezza.

Siete pronti a instagrammare la vostra cucina trasformata?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here