Su YouTube è spuntato un brano inedito di Amy Winehouse. La cantante, scomparsa nel 2011, ci ha regalato brani che ancora oggi ascoltiamo con nostalgia. Sia per l’intensità delle sue interpretazioni sia per la sua voce unica. Dal passato ora spunta un inedito che l’artista avrebbe registrato nel 2001, quando aveva solo 17 anni.

La voce non è ovviamente quella che conosciamo noi. Ma il brano, intitolato My Own Way, fa venire comunque la pelle d’oca. Scritto dal compositore e musicista londinese Gil Cang, con James McMillan, è interpretato da una giovanissima Amy. La cantante si era rivolta a loro per sperare di sfondare nel mondo della musica. Oggi, a 7 anni dalla sua morte, la pubblicazione di quell’inedito su YouTube.

Amy Winehouse
Foto @Getty Images

Proprio loro hanno deciso di condividere oggi questo brano inedito di Amy Winehouse, una vera e propria rarità. Cang racconta che quando hanno sentito cantare Amy sono rimasti senza parole per il suo talento. Era un momento difficile per il pop, non c’era nessuna voce che potesse fare la differenza. Finché non è arrivata lei. L’artista sottolinea che da tempo pensava a quel brano e poi finalmente lo ha ritrovato. Decidendo di condividerlo perché tutti lo ascoltassero.

My Own Way, di Amy Winehouse

Ed ecco il brano inedito di Amy Winehouse spuntato dal suo passato. Si intitola My Own Way. Si tratta di un tesoro davvero prezioso considerando il fatto che la Universal ha distrutto tutti i suoi demo, per paura che si diffondessero. Questo, però, si è salvato, dal momento che il contratto con la Island Record è stato firmato nel 2003. E il brano risale al 2001. 

Una canzone e una voce molto lontane da quelle del successo di Amy Winehouse dell’album Back to Black del 2006. E lontane dall’album postumo Lioness: Hidden Treasures pubblicato dalla Universal. Ma ci fanno provare ancora una volta tanta nostalgia!

Foto @Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here