Torna The Voice of Italy. Appuntamento oggi, 22 marzo, in prima serata su Rai2. Il talent mancava da due anni, nonostante all’estero continui non-stop con successo. Proprio per questo si è deciso di fare dei cambiamenti. Le novità riguardano conduttore, giudici e meccanismi della gara.

The Voice of Italy e Costantino della Gheradesca

The Voice of Italy cambia conduttore. Non ci sarà più, infatti, Federico Russo. Al suo posto Costantino della Gherardesca, volto amato dal pubblico di Rai2 (e non solo). Questo è un genere di programma lontano da quelli solitamente condotti da lui. Più nazional-popolare e meno complicato. Costantino però è felice della nuova sfida professionale.

The Voice of Italy: i nuovi giudici

The Voice of Italy
Foto Instagram @thevoice_italy

The Voice of Italy ha anche dei nuovi giudici, a parte uno. Dalle passate edizioni, infatti, è stato confermato J-Ax. È stato lui a suggerire il nome di Al Bano. Quest’ultimo ha intenzione di trovare un talento pari a quello di Gianni Morandi. Insieme a loro c’è anche Francesco Renga, affascinato dalla nuova avventura. Unica presenza femminile è quella di Cristina Scabbia. Poco conosciuta dal pubblico televisivo, la cantante è però molto nota anche all’estero. È infatti la frontwoman dei Lacuna Coil, la più importante band metal italiana. In tanti sostengono che lei ci riserverà molte sorprese.

The Voice of Italy: il meccanismo 

The Voice of Italy è diventato più snello. Le puntate previste sono infatti otto. Le prime quattro sono dedicate alle selezioni, ovvero le Blind Audition. Durante quest’ultime i concorrenti canteranno accompagnati da un’orchestra dal vivo. Da cento ne rimarranno quarantotto, dodici per team.

La fase successiva, di due puntate, è quella dei Knock Out. Qui gli artisti si sfideranno con dei loro cavalli di battaglia. Alla fine ne rimarranno sedici, quattro per team. Ogni giudice sceglierà quindi un rappresentate per il suo team.

Si arriverà quindi alla finale, che sarà dal vivo. Il primo classificato firmerà un contratto con la casa discografica Universal Music Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here