Alimentazione e dieta: i benefici di una vita senza zucchero.

Benessere fisico e psichico? Basta conoscere i benefici di una vita senza zucchero.

I benefici di una vita senza zucchero
Foto Shutterstock

In pochi conoscono i benefici di una vita senza zucchero. Il consumo esagerato può nuocere alla salute, causando patologie molto serie, quali l’obesità, le malattie cardiache e il diabete mellito. Ecco perché nutrizionisti e dietologi consigliano di limitarne l’assunzione o di smettere di assumerlo. I miglioramenti apportati all’organismo sono tanti. Ecco quali.

Dimagrimento

Tra i benefici di una vita senza zucchero, il primo, subito visibile, è il dimagrimento. L’assunzione di zuccheri in maniera eccessiva blocca la leptina, l’ormone responsabile della sensazione di sazietà. Mangiare troppi dolci, infatti, non ci fa sentire sazi ma aumenta il nostro desiderio di zucchero: quello accumulato nell’organismo ma non smaltito si trasforma in grasso. Inoltre, lo zucchero raffinato presente nella maggior parte degli alimenti subisce un trattamento chimico che può creare una vera e propria dipendenza. Eliminare gli zuccheri dall’alimentazione apporterà miglioramenti generali a tutto l’organismo e non solo alla nostra linea. Via libera invece a quelli naturali, presenti nella frutta, e necessari per il nostro benessere fisico e psichico.

Dimagrire: il primo dei benefici dell'eliminazione dello zucchero - Fonte: Pixabay
Dimagrire: il primo dei benefici dell’eliminazione dello zucchero – Fonte: Pixabay

Pelle luminosa e tonica

Eliminare lo zucchero dalla nostra alimentazione migliora la pelle: questo alimento infatti se consumato in quantità eccessive ossida l’epidermide rendendola spenta, opaca e tendente alla secchezza. Inoltre, disturba l’azione del collagene facendo perdere tono ed elasticità ai tessuti. Dopo qualche giorno senza zucchero, anche borse e occhiaie appariranno meno evidenti: il nostro aspetto apparirà più giovane e riposato.

Notevoli miglioramenti della pelle eliminando gli zuccheri - Fonte: Pixabay
Notevoli miglioramenti della pelle eliminando gli zuccheri – Fonte: Pixabay

Funzionalità cerebrale al top

Tra i benefici di una vita senza zucchero anche una nuova energia per il nostro cervello. L’eccesso di zucchero affatica il pancreas causando stanchezza e sonnolenza; in casi estremi può apportare danni alla memoria. Eliminarlo darà una sferzata di energia alle funzioni cerebrali facendoci sentire subito più attivi.  

Il cervello risponde meglio con un'alimentazione priva di zuccheri - Fonte: Pixabay
Il cervello risponde meglio con un’alimentazione priva di zuccheri – Fonte: Pixabay

Umore in netta ripresa

Spesso si dice che i dolci abbiano funzione antidepressiva: ma non è del tutto vero. Consumare di tanto in tanto del cioccolato fondente attiva la produzione di serotonina; ma ad esagerare con lo zucchero si rischia di aumentare i sintomi di stress ed ansia, specie se soffriamo di attacchi di panico. Studi scientifici hanno dimostrato che i grandi consumatori di zucchero sono, guarda caso, più soggetti alla depressione di chi non ne abusa. Tra i benefici di una vita senza zucchero c’è quindi anche un sostanziale miglioramento dell’umore.

Meno zucchero più allegria - Fonte: Pixabay
Meno zucchero più allegria – Fonte: Pixabay

I benefici di una vita senza zucchero: digestione più facile

Gli zuccheri ‘buoni’, quelli naturali, contenuti ad esempio nella frutta, sono necessari per il nostro benessere. Ma gli zuccheri raffinati, presenti in biscotti, merendine etc. vanno a nutrire i batteri presenti nell’intestino causando difficoltà digestive e gonfiore addominale. Eliminare questi zuccheri dalla nostra dieta ed assumere fermenti lattici ci farà digerire meglio; eviteremo quel senso di spossatezza e di affaticamento che ci assale dopo un pasto abbondante ma ‘sbagliato’. 

Senza zucchero si digerisce meglio - Fonte: Pixabay
Senza zucchero si digerisce meglio – Fonte: Pixabay

Più energia quando si fa sport

Se facciamo sport, consumare troppo zucchero può rallentare le nostre prestazioni: quando il nostro organismo è vittima di picchi glicemici, inizia a produrre un eccesso di insulina. E’, come abbiamo detto, il pancreas a risentirne con conseguente affaticamento fisico. In questo modo viene compromessa anche l’attività dei muscoli. Inoltre, lo zucchero danneggia le ossa così come fa con i denti; ecco perché limitarlo o eliminarlo farà bene alle nostre articolazioni e migliorerà la nostra resistenza durante l’allenamento.

Eliminare lo zucchero migliora le prestazioni sportive - Fonte: Pixabay
Eliminare lo zucchero migliora le prestazioni sportive – Fonte: Pixabay

Miglioramento della fertilità

La funzione del pancreas per il benessere del nostro organismo è fondamentale: ecco perché quando questo organo diventa ‘vittima’ di un consumo smodato di zuccheri risponde producendo un eccesso di insulina:  questo va a turbare anche l’equilibrio ormonale. L’eccesso di insulina è una delle principali cause dell’ovaio policistico e di tutta una serie di danni agli ovuli che possono minare seriamente la fertilità. Quindi se stiamo cercando una gravidanza, tra le altre cose badiamo bene a non abusare di zuccheri.

Niente zucchero per aiutare la fertilità - Fonte: Pixabay
Niente zucchero per aiutare la fertilità – Fonte: Pixabay

Ecco alcuni tra i benefici di una vita senza zucchero: ovvio che riuscire ad eliminarlo del tutto all’inizio può essere difficile; ma dopo i primi giorni di astinenza il nostro organismo ringrazierà. Naturalmente per chi non vuole rinunciare del tutto ad assumere questo alimento il consiglio è di limitarlo per limitarne i danni. Quindi inseriamone nella nostra dieta quantità non eccessive e solo se necessario. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here