“Persian Love Cake”, ecco una speciale ricetta della food influencer Sonia Peronaci

Sonia Peronaci

“Ho sempre ritenuto che la cucina fosse la forma più estrema e sublime di magia: con ingredienti alla portata di tutti si possono preparare dei veri incantesimi che passando per la gola riescono a conquistare cuore e mente. Questa torta poi, ricca di ingredienti profumati e speciali, è il dolce perfetto da servire a chi si vuole conquistare: in bocca cardamomo, zafferano e acqua di rose creeranno un mix di sapori e profumi che inebria i sensi. Del resto la storia stessa di questa torta lo racconta: si narra sia stata creata da una giovane popolana persiana che innamorata del principe di Siria preparò il dolce unendo agli ingredienti un pizzico del suo folle amore e dei suoi sospiri. E se poi sia riuscita nell’intento la leggenda non ce lo dice, ma a me inguaribile romantica piacciono i lieto fine. Sei pronta a venire in cucina con me per conquistare il tuo principe?” – spiega Sonia Peronaci, fondatrice prima di GialloZafferano.it e nel 2015 di soniaperonaci.it.

PREPARAZIONE: 25 min.
COTTURA: 60 min.
DIFFICOLTÀ: facile
COSTO: basso

INGREDIENTI PER UNO STAMPO A CERCHIO APRIBILE DA 24 CM DI DIAMETRO
semolino 150 g
farina di mandorle 160 g
lievito in polvere per dolci 8 g
zucchero semolato 230 g
uova medie 6 (sgusciate circa 300 g)
latte fresco intero 50 g
yogurt greco 250 g
pistacchi sgusciati 60 g
arancia non trattata la scorza di 1 (+ 50 g di succo)
acqua di rose 2 cucchiai (15 g)
cardamomo in polvere la punta di 1 cucchiaino (o 4/6 bacche sgusciate e pestate)
pistilli di zafferano 2 bustine (0,30 g totali)

PER LO SCIROPPO
arancia la scorza e il succo di 1
acqua di rose 2 cucchiai (15 g)
acqua 150 g
zucchero di canna 150 g

PER DECORARE
pistacchi 2 cucchiai
boccioli di rose essiccati 2 cucchiai
rose non trattate 3

PROCEDIMENTO
Stempera lo zafferano e il cardamomo in 50 ml di latte presi dal totale che avrai prima leggermente scaldato, e lascia che liberino i loro profumi. Una volta tiepido aggiungi l’acqua di rose, 50 g di succo e la scorza dell’arancia grattugiata. Trita i pistacchi grossolanamente. Monta le uova sgusciate con lo zucchero per almeno 10 minuti, poi quando il composto sarà molto chiaro, gonfio e spumoso, aggiungine un paio di cucchiai allo yogurt greco per stemperarlo e renderlo più fluido e cremoso; unisci lo yogurt al composto di uova mescolando delicatamente con una frusta per amalgamarlo per bene. Unisci anche il latte aromatizzato e mescola delicatamente con una spatola in silicone, unendo all’interno del composto il semolino, il lievito setacciato, la farina di mandorle e i pistacchi tritati. Amalgama bene il tutto, poi versa il composto ottenuto nello stampo imburrato e infarinato (o spruzzato con uno staccante vegetale) il cui fondo avrai foderato con carta forno. Inforna in forno statico preriscaldato a 180° per circa 45 minuti; se la superficie della torta dovesse scurirsi troppo dopo i primi 30 minuti di cottura, coprila con un foglio di alluminio e continua la cottura. Prima di sfornarla, fai la prova stecchino, poi estraila e lasciala raffreddare.

PER LO SCIROPPO
Versa in un pentolino l’acqua, lo zucchero, l’acqua di rose****, il succo di arancia e la scorza; porta ad ebollizione e lascia addensare a fiamma dolce per 15 minuti. Spegni il fuoco e lascia intiepidire.

COMPONI IL DOLCE
Togli la torta persiana ormai fredda dallo stampo, buca la superficie con uno stecchino di legno da spiedini e versaci sopra lo sciroppo. Decora con boccioli di rose essiccate, pistacchi e rose non trattate.

Sonia Peronaci coltiva sin da piccola la passione per la cucina, che da sempre scorre nelle sue vene. Nel 2006 la grande intuizione: decide di unire le sue più grandi passioni, il web, nelle cui potenzialità crede sin da subito ma una realtà purtroppo ancora agli albori e a cui le aziende guardavano con una certa diffidenza, e la cucina; con il compagno fonda così giallozafferano.it, destinato a diventare il numero uno dei siti di riferimento nel panorama italiano e non solo. Lasciata la collaborazione con GialloZafferano, nel 2015 Sonia intraprende una nuova avventura con soniaperonaci.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA