Da visitare: la mostra di Helmut Newton a Berlino

Fino al 10 novembre è possibile godersi all’Helmut Newton Foundation un percorso attraverso tre esposizioni fotografiche: Sumo, Three Boys from Pasadena e la collezione di foto private del controverso fotografo e di sua moglie June.

P

Nell’ottobre 2003, pochi mesi prima della sua morte, Helmut Newton fondò a Berlino, sua città Natale, la Helmut Newton Foundation dedicata alla conservazione e alla presentazione delle sue opere fotografiche e di quelle di sua moglie June. 

La Helmut Newton Foundation ad oggi è ancora più che attiva e organizza mostre in tutto il mondo. In particolare fino all’10 novembre prossimo nella sede della fondazione a Berlino è possibile visitare un percorso di 3 esposizioni fotografiche dedicate artista tedesco, alla moglie e ai suoi allievi.

©Voilà

Nella prima delle tre esposizioni, Sumo, sono raccolte le 464 pagine incorniciate dell’omonimo libro pubblicato in tiratura limitatissima dall’editore Taschen nel 1990. Le pagine di Suo sono appese  al muro della fondazione, fianco a fianco nell’ordine proposto dal volume. L’esposizione mostra in un’unica volta le oltre 400 fotografie iconiche dei celebri nudi, i ritratti e gli scatti di moda realizzati per varie riviste dal controverso artista berlinese considerato uno dei maestri della fotografia mondiale. 

La mostra in questo momento esposta all’Helmut Newton Foundation continua con l’esposizione Three Boys from Pasadena in cui è possibile visionare immagini create create dai tre assistenti del fotografo, Mark Arbeit, George Holz e Just Loomis, che Newton incontrò mentre realizzava una serie di nudo e di moda a Hollywood, a partire dalla anni ‘80. 

Visualizza questo post su Instagram

See you tomorrow #emptygallery⁠⠀⁠ ⁠ THREE BOYS FROM PASADENA: ⁠ Mark Arbeit . George Holz . Just Loomis⁠ ⁠ See the work of three of Newton’s former assistants: Mark Arbeit, George Holz and Just Loomis 🙌🏼🙌🏼🙌🏼 ⁠ Opening hours: Tuesday, Wednesday, Friday, Saturday, Sunday 11 am – 7 pm⁠ Thursday 11 am – 8 pm ⁠ #helmutnewtonfoundation #helmutnewton #markarbeit #justloomis #georgeholz #helmutnewtonphotography #igersberlin #berlinstagram #welovecharlottenburg #berlinmuseum #museumers #bestofberlin #berlincity #berlin #instamuseum #museummonday #helmutnewtonsumo #junenewton #alicesprings #photocollection #artcollectors #mondays #museumberlin #threeboysfrompasadena⁠

Un post condiviso da Helmut Newton Foundation (@helmutnewtonfoundation) in data:

Infine per nella sezione della mostra intitolata Helmut e June per la prima volta sarà possibile vedere le foto private del controverso artista e di sua moglie June. Fino a pochi mesi fa, questa raccolta era conservata nel loro appartamento a Montecarlo. Nello spazio dedicato a June sono presenti i ritratti di August Sander, Brassaï e Irving Penn, i nudi di Man Ray, Robert Mapplethorpe e Diane Arbus e le foto di moda di Horst P. Horst e Richard Avedon. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here