“La vulnerabilità è il nostro super power”

Federica Brunini
Federica Brunini è scrittrice, giornalista, blogger e instancabile viaggiatrice. Già responsabile della comunicazione per ONG e istituzioni in Italia e all’estero, è consulente e PR specializzata in Situational Awareness. Lo scorso 18 giugno è uscito il suo nuovo libro “La circonferenza dell'alba”, in cui affronta il tema del ritorno e il confronto con il padre e i suoi insegnamenti.

Lo scorso 18 giugno è uscito il tuo nuovo libro “La circonferenza dell’alba”, in cui affronti il tema del ritorno e il confronto con il padre e i suoi insegnamenti. Come mai hai scelto di affrontare questa tematica?

Perché ne avevo bisogno, innanzitutto. Come figlia ma soprattutto come donna. Dopo tante incursioni nel mondo femminile, ho sentito l’esigenza di lavorare sulla figura maschile originaria, quello che plasma e modella tutte le relazioni di una donna con gli uomini della sua vita. In fondo, il padre è per tutte le figlie il principe azzurro per un periodo della loro infanzia. Volevo rendere omaggio a questo passaggio, di cui spesso le donne non sono totalmente consapevoli. Quanto al tema del ritorno, credo che mai come oggi sentiamo tutti che è necessario tornare a noi stessi, al nostro nucleo più intimo e inviolabile. Quello che fa di noi ciò che siamo nel profondo.

Nel libro si dice: “Giorgia proverà a fare i conti con il passato. Perché solo quando ci si perdona e ci si accetta si può crescere, cambiare e, finalmente, vivere”. Quale messaggio vuoi dare ai tuoi lettori con questo libro?

Non intendo mai dare messaggi nei miei romanzi, io propongo soltanto i miei spunti di riflessione e poi spero che siano utili anche ai lettori e alle lettrici! In questo caso, ho condiviso ciò che io ho sperimentato su me stessa: che non si può essere felici e in pace con se stessi fino a che non ci si conosce e non ci si accetta per quelli che davvero siamo, anche e soprattutto nei nostri lati più nascosti e piùà fragili, che ci fanno paura e che non riusciamo ad amare. Invece, il nostro riscatto nasce proprio da lì. La vulnerabilità è il nostro super power!

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?

Scrivere, scrivere, scrivere ancora. E poi tornare a viaggiare. E intanto diffondere i segreti della geologia sentimentale che svelo nel romanzo.

Federica Brunini è scrittrice, giornalista, blogger e instancabile viaggiatrice. Già responsabile della comunicazione per ONG e istituzioni in Italia e all’estero, è consulente e PR specializzata in Situational Awareness. Ha scritto per “Il Corriere della Sera”, “L’Espresso”, “People”, “Vanity Fair” e collabora con molte testate internazionali, tra cui Grazia, di cui è accreditata Royal Watcher. Tra le sue pubblicazioni: Sarò regina. La vita di Kate Middleton come me l’ha raccontata lei (Sonzogno, 2011), La matematica delle bionde (Giunti, 2013), Quattro tazze di tempesta (Feltrinelli, 2016) e Due sirene in un bicchiere (Feltrinelli, 2018), tradotto in Spagna, Olanda, Lituania e Cina, e ora La circonferenza dell’alba (Feltrinelli, 2020). Fondatrice della Travel Therapy in Italia, vive con la valigia e il tappetino Yoga tra Milano e il mondo. Il suo sito è www.federicabrunini.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA