Scienza e stile di vita

Scienza e stile di vita, un binomio molto interessante. La scienza, ormai, si occupa di tutto. E lo fa, spesso, anche in modi che possono stupire. Certamente lo stile di vita è uno degli ambiti in cui più la scienza negli ultimi anni ha rivolto la sua attenzione.

La nutrizione, l’attività fisica, le abitudini, le scelte di ogni giorni sono sempre più sotto la lente di ingrandimento di scienziati e ricercatori che le analizzano e vivisezionano per cercare di capire se “sono giuste o no”.

E così ci si trova spesso di fronte ad indicazioni inattese, quasi controcorrente e a volte piuttosto sorprendenti. Cosa dice la scienza, dunque, di quello che facciamo ogni giorno? Ecco qualche piccolo spunto.

Scienza e stile di vita: salta la doccia!

La doccia tutti i giorni non è salutare. Come, direte voi, ma non fa bene alla salute l’essere liberi da sporcizia e sostanze inquinanti?

Certo, ma la scienza dice che il lavarsi in modo troppo frequente non solo elimina le impurità, ma rovina la pelle ed il cuoio capelluto, asportando anche sostanze che invece per la salute della pelle sono fondamentali. Una equipe di scienziati americani appartenenti al laboratorio tricologico del Boston Medical Center suggerisco addirittura che “se hai fatto la doccia ieri, dovresti saltarla oggi…“.

Scienza e stile di vita: corri la mattina a stomaco vuoto

L’esercizio fisico, si sa, è una pratica fondamentale per la salute dell’organismo. Il fitness, però, non ha lo stesso effetto in qualunque momento del giorno.

Infatti farlo la mattina e a stomaco vuoto appena alzati è, secondo la scienza, assai più efficace. In questo modo, infatti, contribuirà ad elevare da subito i livelli di energia, bruciando più velocemente i grassi e predisponendo adeguatamente il corpo a bruciarli meglio anche nelle ore successive.

Inoltre la luce del mattino, alla quale ci si espone in questi casi, sembra avere un benefico effetto sulla regolazione del ritmo circadiano del corpo con effetti benefici che si protraggono per tutta la giornata.

Scienza e stile di vita

Scienza e stile di vita: bevi il caffè almeno un’ora dopo che ti sei svegliato

Il caffè, compagno spesso “fedele” di molte giornate lavorative. Che bere troppo caffè, specialmente nelle ore pomeridiane, possa essere dannoso per la salute è cosa nota.

Ma la mattina, appena svegliati, un buon caffè è in genere considerato un toccasana per “riprendersi” ed iniziare la giornata.

Non però per la scienza: sembra infatti che un caffè appena svegli possa avere un effetto contrario rispetto a quello che ci si aspetterebbe. Al risveglio, infatti, il corpo per “riattivarsi” rilascia una elevata quantità di cortisolo, ormone che funge da eccitante, ma che può essere attenuato decisamente nei suoi effetti dall’assunzione di caffeina. Meglio dunque attendere un po’, almeno un’ora dopo il risveglio, per regalarsi  un buon caffè ed i suoi effetti saranno ottimali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here