Boxe, corsa e nuoto: quali sono i migliori sport anti stress

Dalla boxe fino allo squash, passando per nuoto, cycling, corsa e zumba: tutti gli sport migliori per sfogarsi dallo stress e dal logorio della vita moderna

scarpe da running
Photo Credits: Shutterstock

Alcuni sport sono veri e propri anti stress. Lavoro, stress, vita quotidiana… tutto questo ha un peso sul nostro stato d’animo e il fisico e dobbiamo fare qualcosa per invertire la rotta. Eliminare le vibrazioni negative a colpi di boxe, pedalando, nuotando, ballando o giocando a squash

Marie Claire France ha proposto una serie di attività sportive per tornare e restare in forma nel fisico e nella mente, come dicevano i latini mens sana in corpore sana. Ecco una serie di consigli per scegliere lo sport anti stress perfetto per voi. 

La boxe per liberare le nostre pulsioni 

Boxe, kick boxing, krav maga, aikido… tutte le declinazioni di boxe e sport da combattimento sono sport perfetti anti stress. Sul ring o no, con o senza guantoni i colpi richiedono coordinazione di gambe e braccia. La boxe associa perdita di calorie e lavoro di cardio sostenuto per ritrovare una forma più elastica. Lo stress si rilascia con una serie di gesti, colpo su colpo impariamo anche a incassare.

Il cycling per non pensarci a ritmo di musica

Le stesse luci soffuse di una sala da ballo, ma a bordo di una cyclette. È l’essenza del cycling, una nuova branca del fitness dove a farla da padrone è l’azione di gruppo. O a ritmo di musica o con lo scorrimento di immagini di paesaggi che ci danno l’impressione di partecipare al giro. In piedi, sedute, gli esercizi lavorano sulla muscolatura delle braccia. Un ottimo modo per riscaldare i muscoli facendo salire il ritmo cardiaco. Si pedala, si suda, ma sempre con il sorriso.

La danza per le più energiche

Non c’è niente di meglio che la zumba per rilassarsi e divertirsi in gruppo. Su ritmi latini, ascoltiamo il tempo e ci facciamo portare… bruciando calorie. Ci sono vari tipi di zumba: gold per le persone più anziane, step che aggiunge ai movimenti di bacino anche un gradino, toning per tonificare e che si pratica con i pesetti. Una delle attività più note del cardio fitness, la zumba permette di lavorare sui muscoli.

Lo squash per scaricare

Come facevano i protagonisti di The Americans, lo squash è perfetto per scaricare. Chi ama il tennis adorerà questo sport che richiede uno sforzo costante e sostenuto su un tempo corto. Senza bisogno di prendere lezioni, è uno sport piacevole per scaricare. Istintivo e intenso, lo squash metterà a dura prova la vostra resistenza. L’unico obiettivo è battere la palla contro la parete lato a lato del campo. Si lavora su respiro e reattività e ci si svuota la testa da pensieri ingombranti.

Il nuoto per liberare lo spirito

Non smetteremo mai di elencare i benefici degli sport acquatici. Ogni stile del nuoto provoca benefici specifici: se la bracciata è più lenta ci rilassiamo. Stile libero, farfalla e dorso sono più energici e canalizzano a meraviglia le nostre energie in più. Addominali, attività cardiaca e coordinazione: tuffarsi in acqua ci permettono di scaricare e di risolvere i problemi di spalle e articolazioni. Sport completo per eccellenza, il nuoto sollecita tutto il nostro corpo: braccia, spalle, gambe, pettorali e addominali. Si brucia anche moltissimo ed è un alleato nella lotta alla cellulite.

Il running per rilasciare la pressione

Correre è semplicissimo: serve solo un buon paio di scarpe. Uno sport che ci fa scaricare i problemi e il logorio della vita moderna. Se si corre, si ha la tendenza a concentrarsi su se stessi per non mollare e si mettono tutte le energie per raggiungere un buon tempo. I chilometri sono una sfida mentale con se stessi e questo è fondamentale. Piste, parchi, foreste, spiagge o in città: possiamo correre ovunque e questo è ancora più motivante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA