Alla scoperta dello Yogilates

Yogilates
Alessandra Moriggi è CovaTech Pilates Teacher Trainer e CovaTech Pilates Teacher

La parola ad Alessandra Moriggi, CovaTech Pilates Teacher Trainer e CovaTech Pilates Teacher

“In tempi ancora non sospetti, Joseph Pilates intuì i benefici dello yoga e riuscì a integrarne i suoi principi fondendoli e ampliandoli con le sue geniali intuizioni che sfociarono nella creazione del metodo che porta il suo nome. Più recentemente, Jonathan Urla, fondatore della tecnica Yogilates e mio maestro, ha unito le due discipline esaltandone le caratteristiche di entrambe. Personalmente, in Yogilates ho ritrovato la precisione e il controllo dei movimenti tipici del Pilates in vombinazione ad una costante connessione e interazione tra mente e corpo. Essendo un lavoro svolto completamente a corpo libero, lo sforzo che si raggiunge durante una lezione di una ora e mezza aiuta sicuramente a portare a percepire una grande leggerezza interiore e fisica. La parte legata allo yoga porta a un ascolto profondo, in una sorta di continua meditazione nel movimento. Quella, invece, ispirata al Pilates, ormai noto per i suoi benefici, rafforza sulla base di una maggiore consapevolezza dei movimenti . Insomma, Yogilates è un format vivace, dinamico e mai noioso. Una danza di movimenti che si svolgono in diverse posizioni – seduti, supini, proni, quadrupedia e stazione eretta – e che contribuisce a aumentare la forza e la resistenza muscolare donando maggiore flessibilità”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA