A spasso per Venezia, Burano e Torcello

Venezia
Foto di Alois Wonaschütz da Pixabay

Quale momento migliore se non settembre per andare alla scoperta di questa meravigliosa città d’acqua e i suoi dintorni? Venezia cela tra le calli, i rii, i ponti e i canali luoghi inaspettati e percorsi enogastronomici tutti da scoprire. La città è adatta per tutti, essendo ricca di arte, storia e tradizione. Tra i gioielli da visitare emergono sicuramente Il Ponte dei Sospiri, Piazza San Marco e la sua Basilica, Palazzo Ducale, il Canal Grande, la Biennale e i suoi giardini e moltissimi altri. Senza dimenticare un buon aperitivo nei bacari oppure ai luoghi di costruzione e riparazione delle gondole. Non bisogna, inoltre, dimenticare una visita alla pittoresca isola di Burano, famosa per la presenza di case variopinte, motivo per cui è stata anche inserita nelle classiche delle mete più colorate al mondo, e per la tradizione del merletto. Un’altra isola in cui organizzare una gita è certamente Torcello, raggiungibile da Burano in soli cinque minuti: tra le tante attrazioni di questa piccola perla veneta, ci sono il Ponte del Diavolo e il Trono di Attila, ma soprattutto sono da scoprire le tante leggende che la caratterizzano.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA