Luoghi da fiaba: Sulmona in Abruzzo

Sulmona

Questa affascinante e storica località, conosciuta anche come la città dei confetti, è situata a ridosso del Parco Nazionale della Majella, a circa 400 metri d’altitudine, in provincia dell’Aquila. Importante anche per il patrimonio artistico e culturale, avendo anche dato i natali al poeta latino Ovidio, tra le tappe obbligate sicuramente emergono le porte di accesso, il centro storico, la Cattedrale di San Panfilo e la sua cripta, il Complesso dell’Annunziata, l’Acquedotto Medievale e la Fontana del Vecchio e l’Eremo di Sant’Onofrio al Morrone. Visitabile anche la fabbrica e il museo dei confetti Pelino. Da scoprire anche i luoghi circostanti, tra cui il suggestivo borgo di Pacentro e la Riserva Naturale Gole del Sagittario, situata tra Sulmona e Scanno. Per chi la visita, non è possibile non fermarsi a degustare i piatti tipici, come le cozze alla zafferano, l’agnello con i peperoni, gli spaghettini alle ortiche e, come dolce, le tipiche ferratelle. Per gli amanti dei cibi autoctoni, l’aglio rosso è un prodotto tipico di Sulmona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA