New York, 11 settembre: Il Tribute in Light

Come ogni 11 settembre anche quest’anno New York commemorerà le vittime dell’attentato alle Torri Gemelle del 2001 accendendo la splendida installazione Tribute in Light.

New York
New York Foto @Getty Images

New York è una città meravigliosa, il riassunto del mondo in prosa, e uno dei periodi in cui vale la pena al di sopra di ogni altro visitarla è di certo il mese di settembre.

Non a caso proprio nel numero di Voilà uscito lo scorso 28 agosto, e disponibile in edicola e inversione digitale sia per dispositivi Apple che Andoid, è dedicata una pagina a questa splendida città e alla sua installazione Tribute the Light.

Chi infatti ha la fortuna di trovarsi in quel della Grande Mela proprio in questo periodo e in concomitanza con l’11 settembre, anniversario del tragico attentato alle Torri Gemelle del 2001, non può esimersi dal fermarsi un attimo a godersi e a riflettere innanzi allo spettacolo del Tribute Light.

Il Tribute Light è un’installazione, che avrebbe dovuto essere temporanea, posizionata dove di trovava il World Trade Center e composta da 88 fari che proiettano la luce verso l’alto durante la notte tra l’11 e il 12 settembre di ogni anno per ricordare al mondo che lì, proprio in quel luogo, si ergevano le due enormi torri costruite grazie all’ingegno dell’uomo e spazzate via dalla sua furia.

Otre ad accendere il Tribute Light, anche quest’anno (a 18 anni dall’attentato) New York ricorderà le quasi tremila morti degli attacchi alle Torri Gemelle nel 2001 i cui nomi non sono scolpiti sulle fontane a Ground Zero. La cerimonia di commemorazione inizierà alle 8.25 ora di New York (le 14, 25 in Italia) e sarà interrotta da quattro momenti di silenzio, due per i momenti in cui gli aerei hanno colpito le Torri Gemelle e due per quelli in cui gli edifici sono crollati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here