Palermo, adatta a ogni stagione

Palermo
Foto di salvatore galle da Pixabay

Una città dal clima perfetto, in particolare tra la fine dell’estate e i primi giorni dell’autunno, in cui le belle giornate permettono di visitare Palermo beneficiando di una stagione meno turistica, ma con un’offerta sempre di alto livello. La città è una vera e propria perla tutta da scoprire, partendo con il Palazzo dei Normanni e la Cappella Palatina, il Teatro Massimo, la Camera delle Meraviglie e la Palazzine Cinese, per arrivare alle Catacombe dei Cappuccini, alla Cattedrale di Palermo, fino a raggiungere i tipici mercati Vucciria, Ballarò, Il Capo e Borgo Vecchio, la Spiaggia di Mondello e il Castello e i Giardini della Zisa. Una vera chicca ancora da visitare è la Chiesa di S. Maria dell’Ammiraglio o La Martorana, per andare alla scoperta della Palermo arabo-normanna. Gli amanti della buona cucina non rimarranno delusi dalla città, in cui destreggiarsi sorseggiare i vini tipici, come il Nero D’Avola, Il Grillo e l’Alcamo Bianco e degustare piatti tradizionali come la Caponata, gli Anelletti al Forno, le Sarde a Beccafico e le Cassate e i Cannoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA