Cappotto Woolrich: come valorizzare un capospalla super iconico

Il cappotto Woolrich è nato ai tempi della rivoluzione industriale e rappresenta oggi un capo iconico come pochi.

cappotto woolrich

Sobrio e facile da abbinare, il cappotto Woolrich è uno dei capi spalla più iconici. Nato agli albori della rivoluzione industriale grazie al commerciante di filati e abbigliamento da lavoro John Rich e diventato fashion solo grazie alla collaborazione tra il brand e il distributore WP Lavori in Corso, l’Arctric Parka Woolrich è ideale per chi vuole conciliare comfort e cura dell’outift d’inverno.

Pronte a scoprire qualche consiglio per valorizzarlo al meglio?

Cappotto Woolrich: attenzione agli accessori

Il cappotto Woolrich è senza dubbio un capo che spicca. Per renderlo protagonista di un outfit perfetto per l’ufficio, si può puntare sugli accessori. Cosa ne dite di un bel basco alla francese di un colore abbinato a quello del Parka? Davvero particolare!

Occhi sulle scarpe

Per un perfetto urban style da giornata invernale, le amanti del cappotto Woolrich possono tirare fuori dall’armadio un paio di biker boots. Per rendere il look ancora più originale ci si può allontanare dal classico colore nero, e scegliere una scarpa decorata con delle borchie. Vi piace l’idea?

Maglione e jeans skinny: un mix che non delude mai

Per le giornate all’insegna del casual durante le quali non si vuole rinunciare a un tocco di eleganza, il consiglio è quello di indossare sotto il cappotto Woolrich dei jeans skinny e un maglione.

Ovviamente se il Parka è di colore scuro è bene puntare su un maglione bianco. Il look è semplice, ma senza dubbio ricercato e, vi assicuriamo, impossibile da non notare!

Sotto il cappotto? Le righe!

Concludiamo con un consiglio per le amanti dell’easy chic che, sotto il cappotto Woolrich, possono sfoggiare un bellissimo maglione in stile marinière, in omaggio a madame Coco e alla sua celebre maglia.

Non c’è che dire: di idee per chi non vuole rinunciare a essere fashion anche sotto zero ce ne sono tantissime! Voi quale preferite?

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here