jeans 145 anni
Foto: Getty Images

Jeans 145 anni e subito pensiamo al capo musthave del nostro guardaroba, perfetto per ogni occasione dal giorno alla sera. È il caso di dirlo, il jeans invecchiato è solo un modello poiché questo capo è sempre di gran moda!

Jeans 145 anni e non sentirli

Forse non tutti sanno che il jeans nasce in Italia a Genova e solo successivamente, a fine ‘800 arriva a San Francisco dove il 20 maggio del 1873 si avvia la prima produzione di blue jeans.

Non c’è da stupirsi se ancora oggi, dopo quasi un secolo e mezzo di storia, il denim non ha mai perso il suo fascino e resta un capo intramontabile.

Un evergreen che nasce come per il workwear e che nel tempo si conferma come quel capo jolly da indossare in diverse occasioni. Risolve ogni problema di look, da uno stile più casual e sportivo a quello più elegante e sofisticato: basta trovare il giusto abbinamento e gli accessori più trendy per adattarsi a tutte le situazioni.

Per un look da ufficio o le occasioni più speciali, tantissimi modelli che cambiano di anno in anno a seconda delle tendenze del momento. Vita alta o vita bassa,dallo skinny ai flares senza dimenticare quelli più particolari con strappi, toppe o glitter.

Il capo più acquistato on line

Non è un caso se su Privalia, l’outlet online dei brand preferiti, il jeans è il capo più acquistato in qualunque momento della giornata.

Secondo i dati del famoso sito di shopping online, nel 2017 il jeanswear ha registrato cifre record con più di 100 paia di jeans venduti in una sola ora.

Questo perché il jeans racchiude un mondo vario: salopette, top, camicie, shorts, gonne, capi che possiamo ritrovare negli outfit dei migliori fashion blogger. In effetti sono proprio i fashion influencer che hanno “annunciato” il trend della Primavera/Estate 2018: il total denim.

I jeans più amati dagli italiani

Privalia ha ideato un sondaggio chiedendo ai clienti più attivi quale fosse il loro modello di jeans preferito.

jeans 145 anni
Fonte Instagram @privalia_it

Un omaggio che il portale ha voluto fare per i 145 anni del jeans che piace sempre più personalizzato. Dai fiori ai teschi o magari le simpatiche emoji, tutto è concesso anche il “rattoppo” diventa fashion!

E per chi non se la cava benissimo con ago e filo, Privalia presenta per il mese di maggio una selezione speciale di denimwear GAS: i clienti riceveranno anche un set per decorare i capi acquistati.

Ma quale modello vince?

Il modello preferito dagli italiani è quello a vita alta e gamba dritta con il 36% dei voti, segue la zampa d’elefante con il 31% e il boyfriend con il 24%.

Jeans 145 anni: il capo più amato anche dalle star

Insomma il jeans versatile e appropriato in ogni situazione anche dalle celebrities che lo hanno sdoganato e portato secondo il loro stile personale.

Da Marilyn Monroe, indimenticabile, che li indossava con una semplice camicia bianca che la rendeva super chic, o Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany li indossa con la sua spontaneità e un asciugamano tra i capelli.

Esplodono negli anni ’80 grazie ad una giovanissima Madonna, super rock con jeans strappati, borchie e chiodo di pelle.

Come dimenticare Sarah Jessica Parker in Sex and The City: jeans stretto alla caviglia accompagnati da camicia a quadri legata in vita.

Tra le star italiane, Chiara Ferragni li indossa spesso molto larghi abbinati a tacchi vertiginosi, o Emma Marrone che adora la versione più sporty abbinata al giubbotto di jeans oversize.

E voi quale modello preferite?

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI
Articolo precedenteSpeciale bianco: a lezione dalle celeb
Prossimo articoloCome fare vacanze spendendo poco all’estero
Flavia Racconto
Ad 8 anni scrissi sul mio diario segreto : Amo i cani, la pizza e sogno Parigi. Oggi desidero ancora avere un cane e la pizza è sempre il mio piatto preferito. Spesso penso in francese ma la mia vera passione è scrivere, soprattutto di bellezza, in italiano! Ah dimenticavo il mio sogno si è avverato...vivo a Paris!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here