Effetto Meghan: le vendite degli abiti chemisier che piacciono alla Duchessa sono salite alle stelle nel Regno Unito

Proprio come la cognata Kate Middleton, anche Meghan Markle è ormai un'icona di stile. Con le sue scelte fashion, la Duchessa di Sussex sta influenzando profondamente i comportamenti delle consumatrici britanniche.

Getty Images

Sin dal suo arrivo a Buckingham Palace, Meghan Markle ha dimostrato di avere le idee chiare in termini di stile. La Duchessa, moglie del Principe Harry e mamma felice del piccolo Archie, ha un gusto ben delineato e consolidato nel vestire, e non sembra affatto intenzionata a farsi influenzare dai dettami di corte. I tubini fascianti e aderenti sono un must nel guardaroba dell’ex attrice di Suits, così come – dopo la gravidanza, in particolar modo – gli abiti chemisier comodi e pratici.

E proprio questo trend, quello dei vestiti a camicia, sembra vivere in questo momento un vero e proprio boom nel Regno Unito grazie a quello che gli esperti chiamano “effetto Meghan”.
Come riporta Popsugar, dopo il viaggio ufficiale di Meghan e Harry in Sudafrica – durante il Royal Tour, la Duchessa ha sfoggiato quasi esclusivamente chemisier – le ricerche online di abiti di questo tipo sono aumentate del 45% e pare che anche le vendite si siano impennate. I dati sono stati raccolti dal motore di ricerca dello shopping Lyst nell’annuale report Lyst Year in Fashion, che identifica in Meghan Markle la celebrity più influente in fatto di moda del 2019.

Getty Images

Easy ma ricercati, pratici ma con un’allure raffinata, gli abiti chemisier sono senza dubbio il passepartout che ogni donna dovrebbe avere nell’armadio. Anche in inverno: basta scegliere un modello dal tessuto strutturato o sovrapporre agli abiti più leggeri un maxi cardigan in maglia spessa per creare un perfetto look cozy per la stagione fredda.

Che ne pensate?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here