Scuole Chanel
Foto Getty Images

Se si vuole diventare qualcuno, nel mondo della moda (e non solo), bisogna andare a scuola dai più grandi maestri. Coco Chanel è tra questi. La nota maison di moda, nata oltre un secolo fa, tra le eccellenze a livello mondiale, si è messa a disposizione della formazione di nuovi talenti.

Le scuole Chanel

Nel 2015, infatti, Chanel ha lanciato il suo percorso di moda, aperto a studenti che vogliano intraprendere la carriera di imprenditori e manager in questo settore. La maison, però, non fa tutto da sola, ma collabora con alcune delle migliori scuole di moda.

Le scuole di Chanel in Francia

Attualmente propone corsi con l’IFM, l’Istituto francese della moda e con la ESSEC Business School. Nell’École de la Chambre Syndicale de la Couture Parisienne, per esempio forma addetti alla couture, nella Fabrique, École des métiers de la mode et de la décoration esperti al visual merchandising. E, tra i corsi di moda voluti da Coco Chanel, non mancano quelli dedicati al ricamo, al piumaggio, alla produzione di accessori (come i cappelli ad esempio). Per questo l’azienda di moda è arrivata anche nel Lycée Octave Feuillet, nel Lycée de la Source, all’Académie Internationale de Coupe de Paris (AICP) e all’Ecole Duperré.

Le scuole Chanel in Europa

La Francia è la prima casa di Coco Chanel ed è qui, non a caso, che ci sono i principali corsi di moda della maison. L’azienda, però, ha iniziato a guardare anche altrove. Ad esempio, nel 2017, Chanel ha dato inizio a un corso al Saint Martin di Londra per la formazione dei migliori visual della terra di Albione. Da poco, invece, ha iniziato una collaborazione con la scuola di ingegneria ITECH, per unire moda e innovazione.

Ma non è tutto: in occasione della presentazione della Cruise Collection 2018-2019, Chanel ha anche aperto le porte a 500 studenti che hanno potuto prendere parte ad una masterclass con Bruno Pavlovsky (president of fashion di Chanel) e con Elisabeth Quin (nota giornalista di moda).

Le scuole Chanel e il futuro della maison

Laurearsi con Chanel, dunque, oggi è possibile. E la maison ci tiene moltissimo che questo avvenga. Per il suo futuro, infatti, l’azienda francese punta sulle nuove leve della moda, non solo stilisti, ma esperti di marketing, di nuove tecnologie, di business.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here