Karl Lagerfeld ha presentato la collezione Chanel Cruise 2018-2019. Nel Grand Palais di Parigi, con una scenografia decisamente marinaresca, è andata in scena la nuova sfilata della maison francese. Come un capitano, lo stilista tedesco ha portato le sue modelle a fare una crociera. “La Pausa” è il nome del transatlantico decisamente ingombrante presente all’interno dello storico palazzo parigino. Un nome non scelto a caso, visto che era quello della villa di Coco Chanel in Costa Azzurra. La leggenda narra che Maria Maddalena fece una pausa lì mentre tornava da Gerusalemme dopo la morte di Gesù Cristo.

Una sfilata che è un vero e proprio viaggio all’interno della femminilità. Una collezione moderna e attuale ammirata dal vivo da tantissime celebrities come Kristen Stewart, Lily-Rose Depp, Margot Robbie, solo per citarne qualcuna. Dopo aver fatto sfilare le modelle in un bosco incantato per l’autunno-inverno 2018-2019, ora è venuto il momento di lasciare la terra ferma e iniziare un’avventura tra i mari fashion della moda. Con un capitano come Karl, chissà dove finiranno le modelle vista la sua fantasia!

Guarda la Gallery

Collezione Chanel Cruise 2018-2019

Cosa ha portato in scena Karl Lagerfeld presentando la collezione Chanel Cruise 2018-2019? Ovviamente trattandosi di un viaggio in mare, lo stile marinaresco è grande protagonista. Come ad esempio nelle camicie bolero con balze. O nei cappelli che le modelle indossano in passerella. Tante le righe orizzontali, ovviamente, e le felpe con scritto sopra il nome della villa di Coco.

E ancora, troviamo collant bianchi, look in tweed rosa, miniabiti, scarpe di vernica bianca e molto altro ancora. Deliziosi proprio i cappellini indossati dalle top model scelte dalla maison. Tantissimi i copricapo che subito sono diventati i protagonisti della collezione Chanel Cruise 2018-2019

Colori freschi, tanta modernità, tanta femminilità, per una collezione della stagione Cruise che non passa sicuramente inosservata. E che sicuramente piacerà alle celebrities di tutto il mondo visto lo stile estroso, ma mai troppo eccessivo!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here