Stivali primavera 2018, quali andranno di moda? Non pensiate che archiviato l’inverno, sia ora di mettere stivali e stivaletti in soffitta. E’ proprio questo il momento di indossarli. Ovviamente con mise un po’ più leggere, calze meno pesanti, quando ci sono, e accessori che inneggiano alla primavera. Tutti i marchi di moda hanno inserito dei modelli di stivali nelle collezione della stagione calda. Perché sono un trend della primavera-estate 2018 molto forte.

Da Chanel ad Alexander McQueen, passando da Dior e altri marchi: è tutto un fiorire di stivali ai piedi delle modelle. Ci sono dei boots più particolari. Altri decisamente più soft e tradizionali. A ogni donna il suo modello preferito. Da abbinare magari a minigonne o gonne con lo spacco che possano mettere in evidenza anche gli stivali più particolari. Non nascondiamoli sotto i pantaloni o le gonne lunghe. Meglio metterli in mostra, soprattutto i modelli più originali.

Stivali primavera 2018, cosa indossare

Innanzitutto partiamo dal tronchetto, lo stivaletto che tutte adoriamo indossare. E’ versatile, semplice da abbinare, sta bene quasi con tutto. In nero o nei colori della primavera, possiamo sfoggiarlo sotto pantaloni che arrivano sopra la caviglia. Ma anche con le minigonne e gli abitini più corti. E possiamo osarlo persino con le gonne lunghe.

Da un opposto all’altro. Gli stivali al ginocchio tornano anche in questa primavera. Magari con soluzioni che possano alleggerirli, con visto nella passerella di Dior, ad esempio. O nei colori più vitaminici che possano venirci in mente. 

Anche gli stivali in stile rocker, con lacci e fibbie, ma anche borchie, sono una bella tendenza. Per chi non riesce proprio a uscire di casa se non ha almeno un accessorio da perfetta biker. Così come gli stivali con tacco squadrato non esagerato. Magari con dettagli decorativi su tacco trasparente come da Alexander McQueen.

Chanel ci ha anche proposto gli stivali trasparenti. Forse quello è un po’ troppo anche per noi. 

Foto @Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here