Le borse extra-large, i consigli della fisioterapista: Attenzione alle spalle!

Sono una delle tendenze più seguite e amate del 2020: le borse enormi, ma qual è l'effetto sulla schiena? I consigli di una fisioterapista spagnola su come portarle e su quale borsa va acquistata.

Se ti piacciono le borse extra-large probabilmente dovresti prendere un appuntamento dal fisioterapista. Una delle tendenze più in voga nel 2020 è quella delle borse enormi, di qualsiasi marca o prezzo. Bottega Veneta ha lanciato sul mercato la sua Maxi by Jodie, una borsa a spalla dal valore di 4900 euro che ha le seguenti misure: 42x65x20. Una tendenza in crescita seguita da Hermès, Marni e Nanushka e che farà male… e non poco alle nostre spalle. 

View this post on Instagram

@anoukigold @celine #TheBBC #TheBigBagClub

A post shared by the Big Bag Club (@thebigbagclub) on

Ve ne avevamo già parlato qualche settimana fa, ma riprendendo un articolo di SModa adesso abbiamo l’opinione di una fisioterapista sulle maxi borse. La dottoressa Sandra Gómez, direttore della clinica Fisio-Especialistas a Madrid, ha descritto la sua paziente tipo: ha 30-40 anni, lavora, passa molte ore seduta, cammina spesso con i tacchi, ha una borsa molto pesante e una postura poco ergonomica. Ti sei riconosciuta? 

Portare un peso sulla schiena per un lungo periodo ha delle conseguenze nocive. Soprattutto se non lo portiamo in modo omogeneo. 

Avere una maxi-borsa di tendenza per un’intera giornata e per un lungo e breve periodo ha conseguenze:

Nel breve periodo porta contratture muscolari, nel lungo può colpire i dischi vertebrali e le vertebre.

Chi già usa borse troppo pesanti ha notato “i primi sintomi ai trapezi, i muscoli sul collo e le spalle, quello che porta dolore di testa, al collo e nella zona dorsale alta”. Problemi che bisogna risolvere presto:

L’abitudine sbagliata, se prolungata nel tempo, colpirà la zona lombare, la parte del corpo che sopporta i pesi. 

Secondo dati statistici dell’INE, l’ISTAT spagnolo, ben 17,5 milioni di spagnole soffrono di questo dolore: “Quattro donne su dieci e sei su dieci. I dischi vertebrali iniziano a consumarsi intorno ai 30 anni e la maggior parte dei dolori arrivano perché non si pratica esercizio fisico”. Se pensiamo più alla salute e meno alla moda, sarebbe più opportuno usare lo zaino e non le borse:

La schiena è più felice se i pesi ricadono sugli assi delle spalle e la chiave di tutto è: non portare molto peso. 

Se vogliamo proprio seguire la tendenza, è meglio acquistare le borse a tracolla “collocano meglio il peso sulla linea media della schiena. Il manico deve essere amplio e imbottito e rimanere ben attaccato al corpo”. Se le nostre borse sono pesanti, la dottoressa avverte: “Portate il peso sulle spalle: lombari, addominali e le gambe prenderanno il carico. Se lo portiamo a mano o sulle spalle, sono i lombari a sopportare tutto il peso. Senza nominare i piccoli muscoli dell’avambraccio che finiranno distrutti per aver caricato un peso simile”.  Un altro consiglio della dottoressa Gómez è cambiare lato quando si portano le borse:

Sempre lo diciamo ai pazienti di alternare i lati. Uscendo di casa, metti la borsa sul lato destro, tornando sul sinistro.

Per quanto, invece, riguarda il peso, Gómez suggerisce:

La borsa piena deve pesare al massimo il 5% del proprio peso, quindi se si hanno 60 kg, la borsa non può superare i 3.

Se proprio non riuscite a fare a meno delle maxi-borse, la fisioterapista ha un consiglio da darvi:

Se avete dolori, fate yoga o pilates due o tre volte a settimana: migliorano la qualità della vita.

Welcome to the Big Bag Club, Virginia Rolle racconta l’account dei meme delle borse extra-large

Quando una tendenza di moda diventa un meme, allora si può dire che è un trend riuscito. Account Instagram come@TheBigBagClub lo dimostrano. Dietro l’ironia e i ritocchi di photoshop c’è una ragazza italiana: Virginia Rolle, 22 anni. L’idea le è venuta durante la settimana della mona di Londra: “Avevo visto a Paulinha Sampaio con una borsa di Gucci enorme e pensavo fosse uno scherzo o un meme, invece, era vera. Quindi ho immaginato di ingigantire tutte le borse”. 

Rolle si è accorta che stava diventando una tendenza quando Jacquemus e Bottega Veneta hanno lanciato le loro borse extra-large. Un account di successo che stupisce ancora Virginia: 

Le mie foto sono un modo più divertente di vedere la moda e con arie meno snob. 

Virginia Rolle però confessa e anche lei ama una maxi-borsa:

Amo Jodie di Bottega Veneta, in tutti i colori. È una borsa perfetta per la primavera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA