Alla scoperta della Dog Photography

Dog Photography
Marco Angeri, classe 1969, è titolare di Arcobaleno Studio Fotografico e ideatore del progetto Dog Photography Treviglio

Come, quando e perché nasce il progetto Dog Photography?

Il progetto Dog Photography Treviglio è nato dentro di me grazie al mio cane Skip, un meticcio che abbiamo accolto tra di noi quando aveva poco più di quattro mesi e che ora a quattro anni e mezzo e che si è ampiamente guadagnato il suo posto in famiglia. Il suo sguardo, la sua vivacità e la sua purezza ha acceso in me la voglia di “raccontare per immagini” la storia della sua vita e della nostra vita assieme a lui. Grazie a lui, ho avuto la fortuna di conoscere tante belle persone accumunate dall’affetto sincero per il proprio amico cane. Ecco così all’inizio del 2020 concretizzarsi la voglia di sperimentare, di affiancare alla mia attività di fotografo professionista tradizionalmente legata agli eventi anche questa nuova sfida per stare il più possibile a contatto con il miglior amico dell’uomo.

Come funzionano praticamente i servizi? Si tratta di ritratti in studio o in esterno?

La prima tecnica che ho voluto sperimentare è stata la foto in studio, inteso come vero e proprio ritratto da “incorniciare” e conservare tra i ricordi cari di famiglia. Ecco, quindi, il fondale di posa nero, per dare enfasi al ritratto, all’espressione … agli occhi e una illuminazione soft di fondo… magari anche un morbido divanetto per i più piccoli…e anche qui il nostro caro Skip ha fatto da pioniere in questa nuova avventura. Poi l’idea di uscire dallo studio, di fotografare l’allegria della libertà, del movimento della spontaneità e laddove richiesto e possibile ritrarre i cani con i loro amici umani, una sfida caratteriale ma veramente entusiasmante. Dico la verità: la Dog Photography mi sta veramente dando soddisfazione, ogni lavoro commissionato per me è una nuova sfida, una nuova avventura che mi lascia sempre un carico emozionale ed un bagaglio tecnico eccezionale.

Organizza anche corsi fotografici per principianti che vogliano avvicinarsi alla fotografia dei cani e, più in generale, degli animali?

Mi piacerebbe estendere questa attività anche a chi ha passione e ama gli animali, ma attualmente la mia attività di fotografo con la gestione dello studio fotografico, dei matrimoni, degli eventi e ora anche la Dog Photography occupano tutto il mio tempo ma, conto di proporre presto anche eventi e mini corsi a numero chiuso.

Marco Angeri, classe 1969, è socio ANFM (Associazione Nazionale Fotografi Matrimonialisti). è un fotografo professionista molto legato al ritratto, alle persone, ai luoghi e alle emozioni che gli stessi rappresentano. Il suo stile di lavoro predilige la naturalezza e la spontaneità. Definisce, quindi, il suo stile di tipo reportistico, reale e mai costruito in qualsiasi ambito; un matrimonio, un evento di famiglia, un evento aziendale o una sessione di scatti di Dog Photography. Completano la sua attività professionale lavorativa, l’esperienza di lunga data di gestione del suo Arcobaleno Studio Fotografico, nato come camera oscura con attività prevalente di stampa in bianco e nero e attualizzato nel corso degli anni alle nuove tecniche fotografiche digitali. A tal proposito entuasiasmante e vincente è stato per lui aderire al progetto Official Dealer Photosì. (www.fotoarcobaleno.it, www.arcobalenostudiofotografico.photosi.com, www.dogphototreviglio.wordpress.com)

© RIPRODUZIONE RISERVATA