Stivali per donne trendy: dai cuissard agli ankle boots per un inverno con stile

Alti o bassissimi, neri, in pelle, camperos o dorati: gli stivali conquistano le bufere di freddo in tanti stili e colori diversi.

stivali
Getty Images

Alti, robusti, con tacco quadrato, over-the-knee. Nell’autunno e inverno 2019-2020 gli stivali non mancheranno, ricalcando i trend dei Seventies. Negli anni ’70 le donne hanno smesso di indossare mocassini, décolleté con tacco, scarpe notoriamente femminili e scomode, inadatte alle career woman. Con o senza tacco, gli stivali rivoluzionavano un’epoca, proponendosi come outfit femminili e allo stesso tempo comfy, perfetti per ripararsi dal freddo, per salire e scendere dai mezzi pubblici, per girare tra le grandi città.

Lo stesso vale per i mesi freddi tra il 2019 e 2020, quando saranno proprio gli stivali a dominare il comparto calzature. In pelle, rinforzati, con la punta e il tacco quadrato, con abbellimenti assortiti tra borchie, strass o fiocchi: gli stivali più cool, anche per questa stagione, sono i cosiddetti cuissard, che lambiscono metà coscia.

Voilà magazine (scaricabile qui per Android e qui per Apple) dedica un approfondimento particolare a questi accessori, marroni o neri nelle forme più classiche ma anche estrosi ed esosi, oro, bicolor, animalier, da abbinare a lounguette e mini.

Allo stesso tempo non mancano gli ankle boots, al contrario dei cuissard corti e compatti, con o senza tacco, da abbinare tanto alle gonne quanto ai pantaloni. Lucidi, in vernice, in pelo o scamosciati, si adattano a tanti stili e tanti fisici diversi. Il ventaglio della scelta è notoriamente ampio.

Voilà – Duesse

Infine, come echi della stagione Coachella, preannunciata dall’ormai classico Festival primaverile di Indio, gli stivali in mood cow-boy sono destinati a dominare anche l’autunno e l’inverno. Classici camperos marroncini, bianchi o in denim si prestano a look country o semplicemente sportivi.

Voilà – Duesse

Basta un paio di stivali per essere femminili e supertrendy!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here