The North Face, il brand californiano che dal 1966 propone sul mercato prodotti all’avanguardia per alpinisti, climber, sciatori ed esploratori lancia il  programma Move Mountains, per celebrare le donne di tutto il mondo.

L’obiettivo? Incoraggiare una nuova generazione di donne in grado di andare oltre i limiti. Dare visibilità a donne esploratrici che con il loro coraggio e il loro spirito libero e avventuroso rappresentano un esempio per tutto il genere femminile.

The North Face Move Mountains: il programma

Raccontare le storie di donne che vogliono esplorare cosa c’è oltre il limite di ciò che è genericamente definito “fattibile”: ecco lo scopo di questo programma.
Protagoniste prima di tutto le atlete del team The North Face: l’ultrarunner e filantropa Fernanda Maciel, le due climber Margo Hayes e Ashima Shiraishi e l’alpinista Hilaree Nelson. I video promossi sulla piattaforma del brand narrano le loro imprese e a raccontarle sono i loro massimi sostenitori.

Non sono tuttavia solo le sportive ad essere protagoniste del programma. L’intento di celebrare il mondo femminile si estende infatti anche alla musicista e attivista Madame Gandhi e alla scienziata delle NASA Tiera Guinn Fletcher.
Come dichiarato da Tom Herbst, global vice president of marketing di The North Face, infatti, oltre a quelle che raggiungono vette inesplorate o che corrono per 160 km ne esistono molte altre che rappresentano un esempio da seguire, anche nella vita normale. Si tratta di donne che ogni giorno portano a termine imprese incredibili e che possono rappresentare fonte di ispirazione per tutto l’universo femminile. 

Oltre ai contenuti prodotti direttamente dal brand, il programma prevede anche un coinvolgimento dei clienti. L’invito per tutti è infatti quello di condividere sui social storie di donne da cui trarre ispirazione con l’’hashtag #SheMovesMountains. Il materiale raccolto sarà pubblicato in una pagina dedicata del sito ed esposto nel negozio di Londra e a New York.

The North Face Move Mountains
Margo Hayes una delle protagoniste del programma Move Mountains di The North Face | Photo credits: The Nort Face

Girl power: un impegno reale di The North Face

L’impegno di The North Face verso l’importanza di riconoscere anche le donne come figure da seguire va ben oltre questo programma. Il brand infatti mira a rappresentare le donne in modo assolutamente paritario sia nelle pubblicità che sui social.

Anche i prodotti si stanno evolvendo per soddisfare le esigenze del pubblico femminile sia dal punto di vista dell’estetica che della vestibilità. Pantaloni, pantaloncini ma anche bra rivisti in termine di compressione e sostegno.

Nel corso di quest’anno, negli Stati Uniti, saranno poi aperti due negozi dedicati alle donne: uno specifico per corsa e allenamento in Minnesota e uno più completo a San Francisco. Lo store di Regent Street a Londra accoglierà un piano con una selezione di prodotti e servizi pensati esclusivamente al femminile.

Che altro dire? Grazie The North Face per credere in un futuro di donne forti e sicure, almeno pari agli uomini.

Photo credits: The North Face

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here