Stile etnico, stampe accese, mix di motivi. La moda Zara primavera-estate 2018 in mostra negli scatti della campagna di moda femminile del noto fashion brand low cost. Steven Meisel immortala le modelle come se fossero protagoniste di quadri eleganti. Dipinti nei quali i colori risaltano così come le silhouette dei modelli indossati davanti all’obbiettivo.

Collezione Zara primavera-estate 2018: i capi cult 

Aube Jolicoeur,  Vittoria Ceretti, Kiko Arai e Léa Julian. E ancora: Adut Akech, Remington Williams, Ansley Gulielmi, Fran Summers, Cara Taylor, Rianne van Rompaey. Questi i nomi delle protagoniste degli scatti. In ogni foto il brand ci presenta diverse personalità che sanno indossare con stile i capi cult della collezione primavera-estate 2018 di Zara.

La collezione di moda è ricca di spunti creativi che possiamo sfruttare nella prossima stagione calda. Stampe etniche da indossare da mattina a sera e non solo per andare al mare. Cappellini dallo stile retrò che ci riportano indietro a epoche passate.

Fiori e stampe floreali, i must have di ogni primavera-estate che si rispetti. Volumi ampi, gonne lunghe, abiti dal gusto romantico, pantaloni che ricordano gli anni Settanta e top che inneggiano al Japanese Style. Tante le idee per i nostri look!

La collezione conquista per i maxi dress, per gli shorts con decorazioni, per le fantasie floreali. Il Giappone è il protagonista del kimono da abbinare a pantaloni ampi. Non mancano outfit più pratici e comodi, ideali per la stagione calda. Pon pon e frange completano i decori di look che si faranno notare.

Video campagna Zara primavera-estate 2018

Proprio come le foto della campagna Zara primavera-estate 2018, anche il video ci mostra le mille personalità della donna che indosserà i capi di questa collezione. Versatile, femminile, elegante, chic, ma anche originale nella scelta di colori e motivi e nei loro abbinamenti.

Photo Courtesy of Zara Press Office

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here