“Da quel momento ho capito di aver trovato il mio posto nel mondo”

Jennifer Mischiati
Photo Credit: Marcello Norberth

Sei al cinema con il film “Creators – The Past” di Piergiuseppe Zaia. Ce ne puoi parlare?
Certamente! Senza spoilerare il film posso dirvi che è il primo fantasy di stampo Hollywood italiano, un grosso progetto in cui abbiamo tutti creduto moltissimo. La storia ruota intorno a questa ragazza, Sofi, a cui è stato affidato, da 7 degli 8 Creatori, il difficile compito di recuperare la Lens, un oggetto che contiene in se il dna dell’intera umanità e salvare così il mondo. Sofi è un personaggio che ho amato moltissimo, siamo simili per certi versi, testarda, coraggiosa, “diversa”. La vedo un po’ come un pesce fuor d’acqua che ha trovato finalmente il suo posto nel mondo, il suo scopo. Lottare per ciò in cui crede, per la giustizia, per i suoi ideali.

Come hai capito quale fosse la tua strada nella vita?
Come Sofi anch’io mi sono sempre sentita così nella vita, un pesce fuor d’acqua, finché un giorno, quasi per caso, il destino mi ha fatto mettere piedi su un palcoscenico e da quel momento ho capito di aver finalmente trovato il mio posto nel mondo e che lo sarebbe stato per il resto della mia vita. Restare su quel palcoscenico con le unghie e con i denti, con il cuore e con l’anima.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?
A breve inizierò le riprese di una serie tv e in primavera debutterò con uno spettacolo teatrale un Macbeth tutto al femminile.

Cosa ti rende felice nella vita di tutti i giorni?
La creatività e la “bellezza”, quella che trovi in un’opera d’arte, in un tramonto, in un bosco…

Jennifer Mischiati è un’attrice italiana con sede a Roma. Ha iniziato a lavorare professionalmente come modella all’età di 13 anni, ma è solo a 18 anni che ha iniziato a recitare. Inizia la sua formazione nella scuola di teatro della leggenda italiana Enzo Garinei, poi ha frequentato un anno presso la Link Academy e poi si è trasferita a Los Angeles, dopo aver vinto una borsa di studio per l’American Musical and Dramatic Academy (AMDA) dalla quale si è diplomata come migliore della sua classe tre anni dopo. Dopo aver lavorato come stand-in per Angelina Jolie nel film The Tourist, inizia la sua carriera di attrice. Ha lavorato in diverse serie televisive come Don Matteo, Provaci ancora Prof, in molti film come Game Therapy, Evil Things e in spettacoli come Otello in cui ha interpretato Desdemona o nell’acclamato spettacolo teatrale Lo Sfascio con Nicolas Vaporidis regia di Gianni Clemeti. Ha anche avuto la fortuna di recitare in numerosi cortometraggi e video musicali per artisti internazionali come Yah Supreme, Silas Mutungi e per il cantante italiano Biagio Antonacci. In primavera sarà a Teatro con lo spettacolo teatrale “Macbeth” di William Shakespeare, diretto da Douglas Dean e prodotto da Gaby Ford.

© RIPRODUZIONE RISERVATA