Federico Fellini e i suoi 100 anni

Federico Fellini
Foto di Free-Photos da Pixabay

“Non faccio un film per dibattere tesi o sostenere teorie. Faccio un film alla stessa maniera in cui vivo un sogno. Che è affascinante finché rimane misterioso e allusivo, ma che rischia di diventare insipido quando viene spiegato”. Ed è proprio con queste parole, che ci ha lasciato il grande maestro del cinema Federico Fellini, che vogliamo celebrarne il 100esimo anniversario dalla sua nascita. Fellini, nato a Rimini il 20 gennaio del 1920, è stato uno dei più grandi registi a livello nazionale e internazionale con capolavori del calibro di “Le notti di Cabiria”, “8 ¹/²”, “Amarcord”, “La Strada”, “La Dolce Vita” e “I Vitelloni”, ma anche uno sceneggiatore, attore e scrittore di enorme genio. Tra i numerosi e importanti riconoscimenti ricevuti, il 29 marzo 1993 ha ricevuto il Premio Oscar alla carriera al teatro Dorothy Pavillon di Los Angeles, mentre è stato premiato con il Leone d’Oro alla carriera alla Mostra del Cinema di Venezia nel 1985. Federico Fellini morirà il 31 ottobre del 1993. L’attrice Giulietta Masina ne è stata la compagna di vita, nonché moglie per oltre 50 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA