“La recitazione è una pratica meravigliosa per migliorarsi”

Silvia Morigi
Silvia Morigi è un’attrice italiana. Si è formata al Lee Strasberg Theatre and Film Institute di New York e ha poi iniziato a lavorare subito dopo aver completato il programma di Conservatorio. Si è esibita in numerosi spettacoli teatrali Off-Broadway della città e continuato dividendosi tra teatro e cinema. All'attivo innumerevoli short film, molti dei quali hanno avuto ottima circolazione in festival internazionali, due feature film, di cui uno, After Class, è stato presentato alla Festa del Cinema di Roma con il regista Dan Schetcher e un cast di altissimo livello. In cantiere due spettacoli per il prossimo inverno

Nonostante la tua giovane età, hai già alle spalle una carriera a livello internazionale. Come e quando hai capito che la recitazione sarebbe stata la tua strada?

Dopo la laurea in legge sono arrivata ad un bivio dove dovevo compiere una scelta professionale. Avevo già la passione per le arti, la musica e avevo provato la recitazione prima quindi volevo dargli una seria chance. Sono partita per New York per un corso di recitazione che è doveva durare tre mesi e alla fine sono rimasta lì per cinque anni. Appena mi sono immersa nel lavoro sul palcoscenico ho capito che ero nel posto giusto, che avevo trovato un modo esprimermi che mi appartiene completamente.

Come scegli i ruoli e i copioni in cui recitare?

Approccio i lavori che mi propongono senza giudizio. Leggo il personaggio e la sua storia con la maggiore apertura mentale ed emotiva possibile. Mi interessa un approccio di pancia più che uno razionale. Quindi di solito lo lascio agire su di me per qualche giorno prima di dare una risposta. Quando trovo qualche aspetto che mi spaventa o che è distante da me la colgo come un’opportunità per superare i miei limiti. In questo senso la recitazione è una pratica meravigliosa e super efficace per migliorarsi, crescere e sfidarsi.

Quali sono oggi i tuoi progetti per il futuro come donna e come attrice?

Aprire una compagnia teatrale o di produzione per fare il lavoro che mi ispira e creare uno spazio creativo e punto di riferimento per altri artisti. la forma la definirà l’esperienza, ma la sostanza ce l’ho ben presente.

Silvia Morigi è un’attrice italiana. Si è formata al Lee Strasberg Theatre and Film Institute di New York e ha poi iniziato a lavorare subito dopo aver completato il programma di Conservatorio. Si è esibita in numerosi spettacoli teatrali Off-Broadway della città e continuato dividendosi tra teatro e cinema. All’attivo innumerevoli short film, molti dei quali hanno avuto ottima circolazione in festival internazionali, due feature film, di cui uno, After Class, è stato presentato alla Festa del Cinema di Roma con il regista Dan Schetcher e un cast di altissimo livello (Justin Long , LynnCohen, Fren Drescher, Richard Schiff). In cantiere due spettacoli per il prossimo inverno. Silvia si divide tra l’Italia e gli Stati Uniti per lavoro, attualmente si trova a Roma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA