Florence Pugh, chi è la candidata all’Oscar per Piccole Donne

Little Women
Getty Images

Piccole Donne ha fatto impazzire il pubblico e la critica, tanto da volare agli Oscar 2020 con una serie di candidature, tra cui quella per il Miglior Film e per la Miglior Attrice Non Protagonista, la 24enne oxfordese Florence Pugh. Florence, che nell’adattamento di Greta Gerwig interpreta Amy March, la minore delle sorelle, ha 24 anni, capelli biondi e occhi azzurri e un visino da bambola, ma sa dimostrarsi anche scomposta, disordinata e chiassosa come si addice a una ragazza della sua età. Ma chi è Florence Pugh, che con il ruolo di Amy ha già conquistato, giovanissima, la sua prima nomination agli Oscar?

Non tutti lo sanno, ma Florence Pugh è la sorella minore di Tony Sebastian, noto soprattutto per il ruolo di Trystane Martell nella serie HBO Il Trono di Spade. Alta 1 metro e 62, è figlia di un ristoratore e una ballerina e ha altri 2 fratelli oltre a Tony. Florence Pugh prima di recitare in Piccole Donne aveva già inserito sul suo curriculum una serie di progetti.

Ha debuttato al cinema nel 2014 con il film The Falling e nel 2016 ha preso parte a Lady Macbeth, che le ha fruttato il premio come miglior attrice ai British Independent Film Awards. Guardando il suo profilo Instagram, scopriamo che a Florence Pugh piace sperimentare con gli hairstyle, ha un look eclettico e colorato e ha conquistato la simpatia di tutti quando, dopo aver avuto la notizia della nomination, trovandosi a letto, ha fatto intravedere un topless mentre esultava (censurato opportunamente da due emoji avocado!).

Sarà lei a conquistare l’ambita statuetta?

© RIPRODUZIONE RISERVATA