Emma Marrone, la carriera: da Amici a Gli anni più belli

Emma Marrone è una delle voci più amate della musica italiana, la cantante salentina esordisce oggi al cinema ed è una delle protagoniste di Gli anni più belli, l’ultimo film di Gabriele Muccino. Un’occasione per ripercorrere la sua carriera

Dagli inizi alla vittoria ad Amici

Nata a Firenze, ma salentina di cuore e origini, la carriera di Emma Marrone ha esordito come cantante nel triennio 2003 e nel 2009 entra a far parte della nona edizione di Amici, il talent condotto da Maria De Filippi. Allieva di Charlie Rapino, Emma vincerà l’edizione sconfiggendo in finale l’altra cantante Loredana Errore.

La vittoria a Sanremo

Nel 2010, il suo primo album da solista, A me piace così e nel 2011 c’è la sua prima partecipazione al Festival di Sanremo, in coppia con i Modà la sua Arriverà si classifica seconda battuta da Roberto Vecchioni. Dopo l’album Sarò libera, Emma ci riprova e ripartecipa alla kermesse della città dei fiori: lo vince con il brano Non è l’inferno. Nel 2012 torna ad Amici e partecipa alla gara big, ma viene sconfitta dall’amica Alessandra Amoroso, l’anno dopo pubblica l’album Schiena e partecipa all’Eurovision Song Contest. 

Il ritorno a Sanremo

(Photo by Daniele Venturelli/Daniele Venturelli/Getty Images )

Il rapporto con Sanremo non si esaurisce e nel 2015, Carlo Conti la vuole “fra le donne” del Festival. Torna sempre a esibirsi nel palcoscenico di Amici in ripetute occasioni nel 2015 e nel 2017 diventa direttore artistico della squadra bianca. In questi anni pubblica anche altri due album: Adesso ed Essere qui. Anche l’ultimo Festival Emma è stata fra gli ospiti.

Fortuna e il ritorno della malattia

È del 2019 Fortuna, il suo sesto album in studio lanciato dal singolo Io sono bella, una canzone scritta per lei da Vasco Rossi. Lo stesso periodo, Emma afferma che ha un problema di salute. Già nel 2009, giovanissima aveva avuto due tumori e d’allora, la voce salentina è sempre impegnata a fianco di associazioni che si occupano di malati oncologici. 

Dopo la diagnosi, Emma è insultata da sostenitori della Lega perché la cantante aveva deciso di sostenere la campagna Riaprite i porti. Adesso a testa alta, come sempre, Emma Marrone si prepara a esordire al cinema.

L’esordio al cinema ne Gli anni più belli

Dopo aver cantato la colonna sonora in molti film, in In Gli anni più belli Emma Marrone esordisce al cinema aggiungendo un altro tassello nella sua carriera. Il film di Gabriele Muccino è recensito nell’ultimo numero di Voilà, è Anna. Un’aspirante attrice che si innamorerà sul set del personaggio interpretato da Claudio Santamaria, Riccardo. I due hanno un figlio: Arturo. 

Voilà di febbraio è disponibile in edicola e in formato digitale qui per Android e qui per Apple

© RIPRODUZIONE RISERVATA