Freddo in arrivo: il Natale 2017 sarà davvero innevato?

Chi di noi non ha mai sognato un dicembre innevato? Le previsioni meteo avevano annunciato un repentino cambiamento del tempo e cosi è stato. Dicembre è partito con un brusco calo delle temperature e con l’arrivo della neve in molte località.

freddo in arrivo

Buone notizie: freddo in arrivo! Quanti di noi non sognano un Natale freddo e un dicembre innevato?

La  maggior parte delle persone attendono e vivono il periodo natalizio con magia.
Magia è la parola d’ordine, la principale.

A questa se ne abbinano poi altre a seconda del vissuto e dello stato d’animo di ciascuna persona.

Dicembre sinonimo di allegria o di nostalgia?

Dicembre, e dunque il periodo natalizio, può essere vissuto con frenesia, desidero di allegria, spensieratezza, leggerezza. Ma anche nostalgia, malinconia, aspettativa.
Dicembre è, nel bene e nel male, un mese amplificatore. Tutto viene avvertito, vissuto in maniera amplificata.

A fare da cornice a stati d’animo e sentimenti, il contesto esterno.

Nell’immaginario comune siamo abituati ad un periodo natalizio fatto di alberi luminosi e strade innevate. Addobbi caldi e colorati che contrastano temperature rigide.

Freddo in arrivo: buone notizie per gli amanti dello sci

Ebbene, quest’anno, a quanto pare, siamo stati accontentanti!

Le previsioni meteo avevano annunciato un repentino cambiamento del tempo e cosi è stato. Dicembre è partito con un brusco calo delle temperature e con l’arrivo della neve in molte località. L’inverno meteorologico è iniziato il 1° dicembre, in anticipo rispetto a quello astronomico di circa tre settimane. Ci stiamo avviando verso il periodo più buio dell’anno, dove avremo la minima durata delle ore di luce nel giorno del Solstizio d’Inverno.
Meteorologi vari parlando del perdurare di questa aria fredda e prevedono neve che cadrà sino alle basse quote.

Parlando di meteo e previsioni a lungo raggio, il condizionale diventa d’obbligo. Ma per quest’inverno le nostre montagne quasi sicuramente saranno imbiancate, le piste da sci coperte di neve naturale.

Per ora dunque vivremo i preparativi per il Natale con un meteo più consono rispetto a quello visto gli altri anni dove era comune vedere il Babbo Natale fare il bagno al mare!

Cappelli, sciarpe e tisane fumanti in giro per negozi: che lo shopping natalizio continui!
Buon dicembre a tutti voi!

© RIPRODUZIONE RISERVATA