Frozen 2: i nuovi look di Anna ed Elsa ispirati a Dior e Alexander McQueen

Nel nuovo film targato Disney le due protagoniste sfoggiano una serie di inediti outfit, che ne “raccontano” l’evoluzione, pensati dalle designer Brittney Lee e Griselda Sastrawinata-Lemay.

Mancano ormai una manciata di ore all’arrivo nei cinema italiani di Frozen – Il segreto di Arendelle, attesissimo lungometraggio animato targato Disney e sequel del fortunatissimo Frozen – Il regno di ghiaccio del 2014.

La nuova avventura delle sorella Anna ed Elsa – che approderà nei cinema il 27 novembre – sarà all’insegna dell’epicità, nonché fulcro di un film che è un vero e proprio kolossal in CGI e che rivelerà l’origine dei poteri della straordinaria protagonista.

Frozen 2: I look di Anna ed Elsa

Le avventure di Frozen 2 sono ambientate sei anni dopo il primo film e l’evoluzione delle due sorelle di Arendelle è stata palesata anche attraverso i loro outfit, come hanno sottolineato a Vox le designer del film Brittney Lee e Griselda Sastrawinata-Lemay.

©Disney

Lo stile di Anna, in particolare, trae ispirazione dall’abbigliamento folk norvegese tradizionale noto come bunad ed è un abito di lana e velluto ornato con ricami tipici del periodo in cui è ambientato il lungometraggio (tra il 1840-1850) ma al contempo è sagomato con una vita stretta che poi si apre in una gonna a trapezio come lo storico new look di Christian Dior

©Dior

L’evoluzione di Anna, che in Frozen 2 non è solo la “strampalata” sorella minore di Elsa ma una consapevole eroina a 360 gradi, si percepisce anche dalle linee dei suoi abiti che prima erano molto più arrotondate.

©Disney

Per Elsa la sfida di creare i suoi nuovi look è consistita per la Lee e la Sastrawinata-Lemay nel progettare un abito in grado di poter coerentemente resistere alle diverse avventure – anche molto fisiche – che la Regina di Arendelle è chiamata ad affrontare. 

©Disney

Gli abiti di Elsa traggono ispirazione da quelli di stilisti del calibro di Alexander McQueen ed Elie Saab e uno dei risultati più belli di queste ispirazioni fashion è ben visibile nell’outfit principale di Elsa che consiste un cappotto sartoriale – che richiama l’iconico abito da sera che la stessa regina si crea nel primo film sulle note di All’alba sorgerò – a cui è abbinato un abito leggerissimo e velato con pantaloni

Inoltre al cappotto/mantello di Elsa sono state aggiunte delle spalline militaristiche in quanto, ha affermato la Lee

Volevamo assicurarci di illustrare che è la regina di Arendelle. Doveva esserci una sorta di autorevolezza nel costume che Elsa indossa per la maggior parte del film.

Per quanto riguarda il tessuti e colori, il tulle è l’elemento principale del look di Elsa le tonalità fredde sono le nuance che ovviamente la caratterizzano.

©Disney

Infine, per aggiungere ancora più praticità agli outfit di Anna ed Elsa in Frozen 2, le protagoniste indossano pantaloni sotto i loro abiti. Ha spiegato in merito la Lee

Non volevamo che i pantaloni fossero l’elemento più visibile degli abiti ma volevamo che li rendessero funzionali e le aiutassero a muoversi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here