Adele: il ritorno alla musica e la remise en forme per amore del figlio

L’amatissima cantante potrebbe tornare per il 2020 con un nuovo album e intanto continua il suo percorso per rimanere in salute in nome di suo figlio.

La cantante Adele dopo il suo palese dimagrimento pare stia continuando a concentrarsi sul rimanere la migliore versione di se stessa mentre nel frattempo starebbe preparando il suo prossimo, attesissimo, album.

Ultimamente hanno creato molto scalpore le foto pubblicate dalla pop star ugola d’oro britannica. Immagini social che hanno dimostrato la decisiva remise en forme della cantante che però, a quanto pare, non è stata dettata da un bisogno di apparire più bella ma da quello di  perseguire uno stile di vita più sano, non solo per se stessa ma anche per il bene del figlio di 7 anni, Angelo Adkins, che Adele ha avuto con il suo ex marito, Simon Konecki.

“È facile concentrarsi solo sulla sua trasformazione fisica di Adele, ma si tratta in realtà di qualcosa di più grande”, ha detto a People una fonte vicina alla cantante. 

Era arrivata al punto in cui non si sentiva bene. Sapeva che doveva cambiare qualcosa, perché voleva essere la mamma più sana possibile. 

“Adele in realtà non voleva perdere peso ma questo è avvenuto come conseguenza dello smettere di di bere e del mangiare cibo più sano”

Ora Adele ama anche la sua trasformazione fisica. È più sicura di sé, si veste in modo diverso e nel complesso sembra più felice. 

La fonte ha anche raccontato, sempre a People, che Adele si sta preparando “sia mentalmente che fisicamente” per creare nuova musica. Si diceva che il suo ultimo album sarebbe uscito alla fine del 2019 e da allora i fan attendono con impazienza la notizia di un singolo o di una data di uscita dell’album

Sembra che l’album uscirà entro la fine dell’anno. Per Adele lo scorso anno è stato un anno molto difficile e, dato che  in passato ha affermato che creare nuova musica è quasi come una terapia per lei, probabilmente è pronta a condividere le emozioni vissute con i suoi fan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA