“In prima linea nella difesa dei diritti dei bambini”

Antonella Betti
Antonella Betti (Roma, 1982) è un’assistente sociale, giornalista e scrittrice. Ha fondato nel 2010 l’Associazione di Promozione Sociale “Help & First Aid: Minori e Famiglie Roma” (O.N.L.U.S.) di cui è Presidente & Legale Rappresentante. È autrice del libro “Vite strappate in Italia dagli anni ’70 ad oggi”

Lei è autrice del libro “Vite strappate in Italia dagli anni ’70 ad oggi”, un libro autobiografico d’inchiesta in cui espone un’appassionata difesa dell’infanzia rubata attraverso il racconto di storie vere e della sua esperienza personale. Quale messaggio vuole trasmettere con la pubblicazione di questo lavoro?

I nodi vengono al pettine ed è arrivata per tutti, nessuno escluso, la resa dei conti. Con il mio libro “Vite strappate in Italia dagli anni ’70 ad oggi”, dall’illustre prefazione della Senatrice Paola Binetti, mi sono liberata di fatto, anche se è un’opera difficile e dolorosa, che racconta verità agghiaccianti che sono sotto gli occhi di tutti da troppi anni, e da altrettanti sono spesso ignorate. Si tratta di un’inchiesta esauriente e profondamente sentita da parte di un’autrice che ha vissuto sulla sua pelle un’ingiustizia tremenda, comune a quella delle vite spezzate dall’indifferenza individuale e istituzionale di tanti minori e anche delle loro famiglie, che se li sono visti strappare a volte per futili motivi. Sono un’assistente sociale impegnata in prima linea nella difesa dei diritti dei bambini, che da anni si batte strenuamente affinché la fragilità di certi nuclei famigliari venga preservata da un allontanamento forzato dei minori, che potrebbe essere evitato con l’aiuto appropriato; richiedo a gran voce la verità, per fare finalmente giustizia e cominciare a costruire un futuro migliore. La tutela dei diritti dei minori è diventata ormai un’emergenza “che necessita di studio, consapevolezza, cambiamento delle leggi attuali e tanta sensibilità”. 

Nel 2010 ha fondato l’Associazione di Promozione Sociale “Help & First Aid: Minori e Famiglie Roma” (O.N.L.U.S.). Quali sono gli obiettivi dell’associazione?

L’Associazione di Promozione Sociale: “Help & First Aid: Minori e Famiglie Roma” si propone di offrire e garantire assistenza legale, sociale e psicologica, mediazione familiare e gestione conflitti anche per quanto concerne le separazioni, consensuali e giudiziali. Per realizzare queste attività di utilità e promozione sociale, opererà in rete sul e nel territorio. L’Associazione ha come finalità la tutela e la valorizzazione della vita e della dignità umana, come anche dei diritti umani che sono inviolabili. In questo momento d’emergenza, a causa del Covid-19 è stato attivato e risulta mantenuto il servizio del Banco Alimentare in partnership con le associazioni che sono in convenzione con il Banco Alimentare del Lazio per le attività di ritiro generi alimentari e la conseguente consegna; beni necessari a garantire il diritto alla salute ed ai bisogni primari delle persone.

Come riesce a mixare con così tanto successo e professionalità i ruoli di assistente sociale, giornalista e scrittrice?

Devo ammettere che è stata una vera soddisfazione per me essere riuscita a diventare, anche giornalista pubblicista, un ennesimo traguardo raggiunto. È difficile tenere in equilibrio queste professioni, ma quotidianamente amando quello che faccio cerco di fare ciò che posso per rispettare i ritmi di vita legati al servizio sociale professionale sul campo che si lega perfettamente con l’essere giornalista. È una passione che è nata insieme a me e sebbene sia molto difficile, non mi stanca mai in quanto è esattamente quello che avrei sempre voluto per me. In ultimo sono molto felice che stia arrivando così tanto successo, per me stessa e per la memoria di chi mi ha deliberatamente strappato, come anche per la voce silente di 400-500 mila bambini vittime come me di questo abominio che deve necessariamente cessare.

Antonella Betti (Roma, 1982) è un’assistente sociale, giornalista e scrittrice. È laureata in “Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali” e ha conseguito il primo diploma di formazione in “Analisi scena del crimine, criminologia e gestione dell’emergenza” e il diploma di aggiornamento e formazione in “Scienze criminologiche e forensi; violenza, trauma e crimine – protocolli d’intervento e strategie di prevenzione”. Ha fondato nel 2010 l’Associazione di Promozione Sociale “Help & First Aid: Minori e Famiglie Roma” (O.N.L.U.S.) di cui è Presidente & Legale Rappresentante. È da sempre impegnata nell’attività di docenza presso corsi, convegni, seminari ed eventi, svolgendo costantemente la sua professione di assistente sociale ed operatrice socio-sanitaria. Scrive per la testata online di EdicolaWeb.

© RIPRODUZIONE RISERVATA