Jennifer Aniston e Brad Pitt, l’incontro speciale dopo gli Oscar

Breve incontro fra Brad Pitt e Jennifer Aniston alla festa post-Oscar organizzata dall'agente Guy Oseary. Non ci sono state le faville dei SAG Awards al party più esclusivo di Hollywood.

Brad Pitt Jennifer ANiston
Getty Images

Dopo i SAG Awards, i fan di Jennifer Aniston e Brad Pitt sono andati in visibilio. L’incontro dietro le quinte ha dato a molti la speranza che potessero tornare insieme, bene sembra che ci sia stato un altro incontro fra i due dopo la vittoria dell’Oscar per miglior attore non protagonista. 

Brad Jennifer
Getty Images

Secondo quanto riporta The Mirror, questa volta l’incontro non è stato super hot come quello dei SAG. È successo all’annuale festa di Guy Oseary non è durato molto, una fonte ha raccontato:

Jennifer ha fatto le congratulazioni a Pitt per la sua vittoria, ma non sono stati insieme a lungo. 

LOS ANGELES, CALIFORNIA – JANUARY 19: Brad Pitt and Jennifer Aniston attend the 26th Annual Screen Actors Guild Awards at The Shrine Auditorium on January 19, 2020 in Los Angeles, California. (Photo by Vivien Killilea/Getty Images for SAG-AFTRA Foundation)

Il ritorno di fiamma?

Dopo la fine del loro amore per via del tradimento con Angelina Jolie, si è tornato a parlare di un ritorno di fiamma fra i due a inizio anno. Quando ai SAG Awards, entrambi si erano congratulati per le rispettive vittorie e l’attrice aveva detto:

È la notte giusta per essere felici l’un per l’altro. Siamo cresciuti insieme, per davvero.

Tutti gli invitati al party di Guy Oseary

Chi sperava di vederli insieme agli Oscar è rimasto deluso: Jennifer Aniston non ha preso parte alla cerimonia e Brad è andato sul red carpet da solo. Quando a Page Six ha fatto un ottimo racconto del party di Guy Oseary al quale hanno preso parte molte star, assente Madonna che è una presenza fissa per via del suo tour europeo.

Jennifer Lopez, insieme ad Alex Rodriguez, ha ballato sulla pista, a quanto pare c’era anche il magnate di Amazon Jeff Bezos e la fidanzata Lauren Sanchez. Laura Dern ha festeggiato compleanno e il suo primo Oscar per l’avvocato di Storia di un matrimonio.

Adam Sandler, assente durante la notte degli Oscar, ma premiato agli Indipendent Spirit Awards era lì insieme ai vincitori Taika Waititi, Renée Zellweger, Elton John e c’era anche l’ex della star di Judy Bradley Cooper.

La nominata per Piccole Donne, Florence Pugh, ha partecipato con il fidanzato Zach Braff, dopo che erano stati visti al mitico Vanity Fair party. Fra gli ospiti anche un pezzo di famiglia West-Kardashian: Kanye, Kim e Kourtney. Anche il nominato Adam Driver era lì insieme ai performer Billie Eilish, Chris Rock, The Weeknd e Dakota Johnson

Il party super esclusivo di Guy Oseary

Fra gli altri numerosi ospiti: Antonio Banderas, Harvey Keitel, Courteney Cox, Jon Hamm, Judd Apatow e la moglie Leslie Mann e la figlia Maude Apatow. Anche Demi Moore è stata accompagnata dalla figlia Rumer Willis, mentre si sono fatti notare Kate Hudson, Jeremy Renner, Kristen Wiig, Timothée Chalamet, Snoop Dogg, Olivia Colman, Hailey Bieber, Lana del Rey, Mark Ruffalo e Miles Teller. Se pensate che la lista interminabile di invitati alla festa di Guy Oseary, agente israeliano di star del calibro di Madonna e U2, sia finita vi sbagliate, c’erano anche 

Miguel, Noel Gallagher, Nicole Richie, Olivia Munn, Oscar Isaac, Pedro Almodóvar, Penélope Cruz Rami Malek e Lucy Boyton.

© RIPRODUZIONE RISERVATA