Il ritorno di Jennifer Aniston con The Morning Show: ‘La mia carriera è solo agli inizi’

The Morning Show sancisce il ritorno di Jennifer Aniston in una serie dopo l'incredibile e decennale successo di Friends. Per l'attrice, questo non è che l'inizio.

capelli scalati lunghi
Getty Images

The Morning Show esordirà il prossimo 1 novembre su Apple TV. La serie, con Jennifer Aniston, Reese Whiterspoon – già star di Big Little Lies – e Steve Carell, racconta i retroscena di una trasmissione televisiva trattando temi quali sessismo e molestie. Per Jennifer Aniston si tratta del primo grande progetto seriale dopo il successo di Friends (1994-2004).
L’attrice (50 anni) non potrebbe essere più entusiasta, e descrive questo particolare frangente della sua vita come il più soddisfacente. Al New York Times ha dichiarato:

Sto entrando in quello che sento come uno dei periodi più creativamente soddisfacenti della mia vita. Faccio questo lavoro da 30 anni, ma sento di stare sbocciando proprio ora.

In The Morning Show Jennifer Aniston interpreta una anchorwoman il cui partner (Steve Carell) viene licenziato per comportamenti inappropriati. Sulla scia del #MeToo la serie racconta cosa significhi essere una donna nel mondo del lavoro, ancora oggi. Jennifer, che riferisce di non aver mai subito molestie, non fa mistero di essere stata spesso vittima di discriminazione di genere e sessismo.

The Morning Show è un contenitore di moltissimi spunti di riflessione:

Questa serie parla di figli, sensi di colpa, lotta per il potere, essere una donna nello showbiz, divorzio, alienazione…essere un po’ incasinate!

Curiose?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here