Meghan e Harry non ricevono più inviti a cena: si scambiano troppe smancerie a tavola

I duchi di Sussex vanno contro l'etichetta e si scambiano troppe effusioni a cena. Spesso preferiscono invitare solo Harry perché l'americana non ama seguire le regole imposte dal galateo

LONDON, ENGLAND - MARCH 19: Prince Harry, Duke of Sussex and Meghan, Duchess of Sussex arrive at New Zealand House to sign the book of condolence after the recent terror attack which saw at least 50 people killed at a Mosque in Christchurch on March 19, 2019 in London, England. (Photo by Karwai Tang/WireImage)

Meghan e Harry sono la classica coppia che nessuno vuole invitare a cena. Pare che i duchi del Sussex non riescano a stare staccati l’uno dall’altra… andando contro la rigida etichetta della corona britannica e infastidendo (e non poco) i loro amici che hanno smesso di invitarli a cena.

Secondo quanto riporta Daily Mail, c’è maretta fra gli amici di Meghan e Harry e i fan dell’etichetta sono furiosi. I due non riescono a stare lontani e spesso hanno infranto le regole del galateo per sedersi uno accanto all’altro. Si crede che sia l’ex attrice a non amare le regole esclusive e tradizionali dell’etichetta britannica e insiste nel sedersi vicina vicina a Harry per scambiarsi smancerie.

Il circolo vicino a Harry è parecchio irritato dal modo di comportarsi tipicamente americano di lei e altri hanno smesso di invitarla a cena. Il tabloid inglese chiarisce quali sono le tre regole che ognuno deve seguire quando è invitato a cena in determinati contesti: pronunciare in francese, le coppie non devono sedersi vicine per non scambiarsi effusioni e ci si deve sedere dove il posto è stato assegnato. Contravvenendo questa regola viene meno l’equilibrio che regna in tutti i tavoli aristocratici.

Meghan non è la prima volta che rompe le regole: all’ultimo torneo di Wimbledon ha indossato i jeans nell’esclusiva private member area per guardare un match di Serena Williams. Secondo una fonte dell’All England Club, con quell’outfit Meghan non poteva sedersi nei posti riservati ai reali inglesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here