Meghan e Kate, la stampa inglese le ha trattate diversamente

Una lodata, l'altra oggetto di critiche: 20 titoli che dimostrano che c'è stato un accanimento da parte della stampa britannica nei confronti di Meghan, trattata diversamente da Kate

Kate Middleton e Meghan Markle con William e Harry
Getty Images

Due duchesse a confronto nella stampa britannica: Meghan Markle e Kate Middleton sono state messe l’una accanto all’altra da sempre. E Meghan ne è uscita peggio. Qualsiasi cosa facesse la (ex) duchessa del Sussex veniva ricoperta da critiche anche se si comportava esattamente come Kate. Venti titoli per dimostrare l’accanimento della stampa UK nei confronti di Meghan.

Buzzfeed News ha fatto un ottimo lavoro mettendo a confronto i titoli che hanno coperto notizie simili, scritte dai giornalisti accreditati con la casa reale. Harry e Meghan si sono lamentati nel loro sito del diverso trattamento ricevuto causando l’ira dei reporter che hanno scritto una nota al sindacato di categoria in cui sottolineano che non “hanno bisogno dell’approvazione reale per parlare dei Duchi del Sussex”. 

Non è la prima volta che i due si lamentano per come la stampa britannica tratta notizie che riguardano loro due, gli (ex) Duchi hanno affermato di essere stati trattati male, di essere stati vittima di bullismo e che c’è una nota di razzismo nelle notizie che li riguardano. E che esistono standard diversi nel trattare le stesse notizie che riguardano Kate Middleton e Meghan Markle. Osserviamo come in 20 titoli dei giornali che seguono i reali con dei corrispondenti: The Daily Mail, the Daily Mirror, the Evening Standard, the Telegraph, the Times, the Sun e the Daily Express. 

Le gravidanze di Kate e Meghan

© BuzzfeedNews

Stessa notizia, titoli diametralmente opposti nella stampa UK per Kate Middleton e Meghan Markle, mentre le due duchesse sono incinte: a Kate manca poco per terminare il tempo e teneramente mette la mano sul ventre. Mentre per Meghan ci si chiede perché non riesce a togliere la mano dal ventre e viene accusata di farlo per mettersi in mostra “come gli adesivi di Bebè a Bordo”.

Gli avocado

© BuzzfeedNews

Un’altra notizia riguarda gli avocado che entrambe le duchesse hanno usato per curare la nausea durante il parto. Anche qui la stampa britannica ha tratto Meghan e Kate in modo diverso: William ha fatto un gesto iper romantico regalandole uno a Kate, mentre per Meghan la sua mania di mangiare avocado toast è collegata a mancanza di acqua, deforestazione illegale e devastazione dell’ambiente. 

Il natale senza la Regina

Dopo la notizia che la Regina Elisabetta II ha dato il suo ok al trasferimento di Harry e Meghan in Canada non si dovrebbe più parlare delle relazioni diverse che legano la sovrana alle due duchesse, ma giusto qualche mese la notizia che i duchi del Sussex non avrebbero passato Natale a Sandringham fece scalpore. Peccato che Kate aveva deciso di passare un Natale con la sua famiglia, ma non era stata criticata. Da un lato la Regina ha “compreso” la decisione di Kate e William di non passare Natale a Sandrigham, dall’altra: La Regina si merita qualcosa di meglio rispetto a quest’assenza.

Il merchandising

© BuzzfeedNews

Anche Kate e William gestiscono il loro merchandising con una società, come hanno fatto Meghan e Harry, ma anche in questo caso: due pesi, due misure. The Daily Mail paragona i duchi di Cambridge ai Beckham, mentre per la controparte del Sussex è vista come una mossa per intascarsi 400mila sterline prima di lasciare la Gran Bretagna. Un’idea “sensibile” per proteggere i propri diritti, mentre nell’altro titolo è una mossa astuta in preparazione all’addio della monarchia.

Le emozioni

© BuzzfeedNews

Si sa i reali non dovrebbero manifestare le proprie emozioni, ma anche in questo caso trattamenti differenti per i duchi. Da una parte William difende il fratello per l’ansia di cui soffre e dà la colpa al trattenere le proprie emozioni sottolineando che George e Charlotte stanno crescendo in modo diverso. Dall’altra è una rottura di protocollo ammettere che Meghan e il principe sono essere umani. E il fatto che vogliano dare spazio alle emozioni è visto come un problema generazionale.

Il Royal Wedding

© BuzzfeedNews

Kate Middleton e Meghan Markle hanno “abbellito” Westminster Abbey e la cappella di Windsor dove si sono sposate. La scelta di Kate di aggiungere candele di Jo Malone profumate di agrumi (arancia, pompelmo, lime e mandarino) è ben vista. Dall’altra parte, l’uso di profumi per l’ambiente a Windsor è stato visto come uno strappo alla tradizione e un capriccio da star. 

© BuzzfeedNews

Addirittura il trattamento diverso rimonta ai due Royal Wedding e alla scelta del mazzo di fiori: da una parte semplice, di stagione ed elegante senza volerlo. Dall’altra “mortali” per i bambini e possono mettere a repentaglio la vita di Charlotte, una delle flower girl di Meghan Markle. 

Il battesimo

© BuzzfeedNews

La Regina ha mancato sia il battesimo di Louis che quello di Archie, per impegni della sua agenda. In uno Elisabetta II semplicemente non può presenziare l’evento, nell’altro titolo e articolo di The Daily Mail sono Meghan e Harry ad aver spostato la data per far sì che lei fosse presente e “avrebbero dovuto pianificare tutto meglio”. 

Lo stile

© BuzzfeedNews

Anche lo stile di Kate e Meghan è stato trattato diversamente. Da The Daily Mirror, Kate coordina l’outfit con la Regina, mentre Meghan dimentica – in modo imperdonabile – di indossare un cappello causando un disguido. 

© BuzzfeedNews

Ancora l’evoluzione dello stile delle due duchesse, trattata dall’esperta di the Daily Mail Sarah Vine. Da una parte viene lodato il coraggio di Kate Middleton a scegliere il proprio stile, dall’altra tirata d’orecchie per l’ex attrice alla quale viene ricordato che vestirsi da reale non equivale seguire la moda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA