Meghan vuole usare il marchio Sussex Royal vietato dalla Regina

Meghan Markle si è sfogata con alcuni amici sul divieto della regina di usare il marchio Sussex Royal: Non vogliamo vendere t-shirt e matite! E non ha "limiti legali" per il suo utilizzo.

Meghan Markle
Getty Images

Meghan Markle ha detto ai suoi amici che c’è nulla di “scritto” che impedisce lei e il principe Harry di usare il marchio Sussex Royal, anche se la Regina ha vietato agli ex duchi di usarlo. A quanto pare l’ex duchessa si è lamentata con i suoi amici più stretti.

The Daily Mail riporta una fonte vicina a Meghan e a quanto pare si sarebbe lamentata del divieto imposto dalla regina Elisabetta. Per lei la creazione del marchio Sussex Royal non rappresenta un problema e come riporta la sua amica:

Non vogliono vendere t-shirt e matite. 

Non solo Meghan si opporrà al no della regina Elisabetta perché

Non ne può più di gente che le dice di no e lo stesso vale per Harry

La notizia del divieto da parte della regina di usare il termine “royal” nel marchio Sussex Royal ha fatto infuriare un po’ Meghan come racconta la sua amica:

I loro progetti globali parlano per loro stessi e hanno scelto di proteggere il nome dei reali, non di trarne profitto.

Il brand Sussex Royal, come aggiunge la fonte vicina a Meghan, si “dovrebbe unire alla fondazione che stanno creando e dovrebbe avere un impatto fortemente positivo sulla vita delle persone e l’ambiente”. 

“Harry e Meghan avranno successo”

Meghan è certa che lei e Harry avranno successo “con o senza marchio”: “Harry e Archie hanno sangue reale e questo non potrà essergli portato via e saranno sempre considerati come reali dalla loro famiglia. 

Sono chiare le loro intenzioni ed è tutto ciò che importa.

Il piccolo Archie è curioso

Alla luce del loro trasferimento c’è “dare una nuova vita ad Archie” e “continuare a impegnarsi sulle cose importanti”. Quanto al piccolo di famiglia:

Archie ha una personalità forte ed è tutto suo padre.  

È “curioso e ha una risata meravigliosa”. The Daily Mail non ha ricevuto conferme dallo staff di Meghan. Mentre Harry è stato intravisto portare una borsa della spesa mentre tornava nella loro mansione su Vancouver Island. Da quando vivono in Canada, gli ex duchi passano moltissimo tempo a casa. L’amica di Meghan ha anche parlato del recente licenziamento del loro staff a Buckingham Palace:

Lasciare il loro team inglese non è stata una sorpresa per nessuno. 

Intanto gli ex duchi hanno speso una fortuna per arricchire il loro feed Instagram, hanno registrato il marchio Sussex Royal per un insieme di attività e oggetti. Hanno poi fondato la nuova fondazione, The Foundation of the Duke and Duchess of Sussex, ma anche questa dovrà subire un rebrand visto che presto perderanno i titoli di duchi. Usare il loro “nome” Sussex Royal per il brand era un passo obbligato visto che non perdono così gli 11,2 milioni di follower che hanno su Instagram.

Per molti il marchio è stato registrato in misura preventiva. Secondo una fonte, il loro brand era comunque destinato a fallire: “Il piano originale, di essere metà dentro e metà fuori la famiglia reale, non avrebbe mai funzionato. Ovviamente la Regina ha messo le cose in chiaro. Non possono vendersi come reali mentre cercano opportunità commerciali”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA